Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 29 Novembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Girata fra Trapani e Palermo nuova serie TV di Rai 1, al via casting locale - Trapani Oggi

0 Commenti

3

4

2

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Girata fra Trapani e Palermo nuova serie TV di Rai 1, al via casting locale

22 Gennaio 2016 16:10, di Niki Mazara
Girata fra Trapani e Palermo nuova serie TV di Rai 1, al via casting locale
Attualità
visite 684

Sarà girata fra Trapani e Palermo, a partire dal prossimo mese di marzo, una nuova serie tv per RaiUno dal titolo provvisorio “Il romanzo del commissario”. La serie si girerà fra Trapani e Palermo, a partire dalla metà di marzo 2016. La società Palomar ha lanciato un casting per ragazzi a cui saranno affidati per piccoli ruoli (con battute) che non abbiano tatuaggi, percing, sopracciglia ritoccate, tagli di capelli troppo moderni dato che la serie è ambientata negli anni Settanta). In particolare si cercano: un bambino di circa 8 anni, capelli chiari e occhi celesti, un ragazzo tra i 14 e i 18 anni, siciliano, capelli chiari e occhi celesti, che sappia nuotare e andare sott’acqua. un ragazzo tra i 14 e i 18 anni, siciliano, moro e occhi scuri, che sappia nuotare e andare sott’acqua, una ragazza tra i 14 e i 18 anni, "molto bella, siciliana, occhi e capelli di qualsiasi colore", una ragazzina tra i 10 e i 12 anni, siciliana, colori scuri, carina, estroversa, simpatica che sappia nuotare e andare sott’acqua. Gli interessati possono inviare due foto (una con un primo piano e una a figura intera, senza trucco nè pose) all’indirizzo mail: castingfictiontrapani@gmail.com. Nella mail è necessario indicare due contatti telefonici di riferimento e allegare anche i seguenti documenti: fotocopia fronte/retro chiara e leggibile della Carta d’Identità o della patente di guida e Tessera sanitaria di entrambi i genitori (o di almeno un genitore, se impossibilitati); fotocopia fronte/retro chiara e leggibile della Carta d’Identità e della Tessera sanitaria dei minorenni.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings