Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 13 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Giunta in porto l'Acquarius, nave di soccorso di SOS Mediterranèe - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

3

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Giunta in porto l'Acquarius, nave di soccorso di SOS Mediterranèe

19 Marzo 2016 18:49, di Ornella Fulco
Giunta in porto l'Acquarius, nave di soccorso di SOS Mediterranèe
Attualità
visite 490

E' giunta stamane al porto di Trapani la nave "Acquarius" di SOS Méditerranée, adibita al salvataggio in mare dei migranti. L'imbarcazione, lunga 77 metri, può accogliere fino a 500 persone e sta navigando già da tre settimane nel Canale di Sicilia per compiere la sua attività umanitaria. Ha già effettuato due operazioni di salvataggio. La missione è organizzata dall'associazione SOS Mediterranée che, attualmente, opera in Francia, Germania e Italia. Si tratta di un'organizzazione umanitaria indipendente che opera per salvare vite umane attraverso operazioni di salvataggio in mare fornendo anche le cure urgenti a bordo delle navi adibite a salvataggio. A bordo, infatti, operano i sanitari dell'associazione "Medicien du Monde". La sua missione, come spiega nella nostra intervista la presidente di SOS Mediterranée Italia Valeria Calandra, viene svolta in collaborazione sia con gli organismi nazionali e internazionali impegnati nel soccorso in mare dei migranti sia con altre realtà simili gestite da privati come il MOAS e Medici senza Frontiere. Suoi scopi sono anche quelli di proteggere e accompagnare, attraverso l'ascolto e il sostegno medico-psichiatrico e l'accompagnamento dei migranti verso strutture di informazione e di supporto sul territorio europeo. La nave resterà nel porto di Trapani per effettuare i rifornimenti necessari fino al prossimo 21 marzo per poi tornare nella sua zona operativa. (nella foto, tra gli altri,  il presidente di SOS Mèditerranée Gemania Klaus Vogel, Valentina Calandra, presidente di SOS Mèditerranée Italia, il comandante della Polizia Municipale di Trapani Biagio De Lio, e il sottotenente di vascello Dario Incalcaterra della Capitaneria di Porto di Trapani) 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings