Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 18 Giugno 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Gli revocano l'accoglienza nel CAS, nigeriano aggredisce operatori e carabinieri - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

2

0

2

Testo

Stampa

barraco
Cronaca
Santa Ninfa

Gli revocano l'accoglienza nel CAS, nigeriano aggredisce operatori e carabinieri

16 Marzo 2016 09:42, di Ornella Fulco
Gli revocano l'accoglienza nel CAS, nigeriano aggredisce operatori e carabinieri
Cronaca
visite 244

Resistenza e violenza a pubblico ufficiale, queste le accuse con cui è stato arrestato dai Carabinieri il nigeriano Fred Olog, 30anni, ospite del centro di accoglienza per richiedenti asilo "Integra Colleverde" di via Acquanova a Santa Ninfa. L'uomo già in passato si era reso protagonista di diversi episodi di violenza nei confronti dei gestori del centro e aveva ricevuto, per due volte, la diffida del Prefetto di Trapani a cessare i suoi comportamenti contrari ad una civile convivenza all'interno della struttura ma non ha rispettato le prescrizioni e la Prefettura ha emanato nei suoi confronti un decreto di revoca dell’accoglienza medesima, intimandogli di lasciare immediatamente il centro. All’invito da parte dei responsabili di lasciare la struttura, Olog ha risposto con un atteggiamento violento e minaccioso scagliandosi anche contro i carabinieri presenti e cagionando a tre di loro lesioni personali con prognosi che vanno dai 7 ai 40 giorni. Condotto negli uffici della locale Stazione dell’Arma, è stato dichiarato in arresto e trasferito presso la Casa circondariale di Sciacca. Il gip ha convalidato l’arresto e applicato nei confronti del nigeriano - nell'attesa del processo - il divieto di dimora nel comune di Santa Ninfa.

© Riproduzione riservata

Commenti
Gli revocano l'accoglienza nel CAS, nigeriano aggredisce operatori e carabinieri
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie