Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 13 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

I malati di fibromialgia ai candidati governatori: La Sanità Regionale faccia la sua parte - Trapani Oggi

0 Commenti

7

0

0

4

0

Testo

Stampa

Salute
#Sicilia

I malati di fibromialgia ai candidati governatori: La Sanità Regionale faccia la sua parte

07 Ottobre 2017 13:34, di Salvatore Morselli
I malati di fibromialgia ai candidati governatori: La Sanità Regionale faccia la sua parte
Salute
visite 586

Èuna malattia grave caratterizzata da dolore cronico diffuso fortemente che può portare all'invalidità, ma in Sicilia chi ne è affetto, non può accedere al rimborso,  in quota o totale, dei farmaci a base di Cannabinoidi che vengono somministrati. Si tratta della fibromialgia, o sindrome fibromialgica (FM) o ancora sindrome di Atlante. Tra le cure, la somministrazione di farmaci a base di Cannaboidi i cui costi sono a totale carico dei malati. Da qui la richiesta della Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica (AISF) Sezione Bagheria-Palermo che ha organizzato sabati prossimo alle ore 16.00 nei locali dell’ex Chiesa S.Mattia ai Crociferi Via Torremuzza, 21- Palermo una Assemblea generale per un dibattito e un confronto sulla malattia alla quale ha invitato i candidati Governatori della Regione Sicilia. L’AISF chiede il riconoscimento regionale della Fibromialgia (FM) come Patologia cronica e che vengano predisposte “specifiche linee guida per la buona pratica della cura e per l'individuazione di adeguati strumenti di informazione dei pazienti e formazione dei medici, nonché il compito di individuare presidi di riferimento e di specializzazione destinati alla diagnosi e alla cura della fibromialgia che possano garantire un percorso multidisciplinare specialistico negli ambiti della terapia del dolore, reumatologia, neuropsichiatria,psicoterapia e fisiatria”. Inoltre si chiede ai candidati Governatori di istituire il “registro regionale della fibromialgia” telematico per la raccolta e l'analisi dei dati clinici della malattia attraverso il quale si possano rilevare le modalità di accertamento diagnostico della malattia, i trattamenti e gli interventi sanitari applicati, l'evoluzione della malattia in termini funzionali e la qualità delle cure prestate, per supportare la ricerca e avere contezza statistica dell'incidenza della malattia sul territorio regionale”. Infine è chiesto il riconoscimento da parte del SSR “della rimborsabilità in quota o totale dei farmaci a base di Cannabinoidi dopo l’approvazione nel Marzo 2014 dell’Assessore alla Salute, Lucia Borsellino della delibera con la quale dà mandato all'assessore alla Salute di provvedere a predisporre i provvedimenti necessari ad assicurare la possibilità dell'uso terapeutico dei cannabinoidi sia nelle strutture sanitarie accreditate, pubbliche e private sia in ambito domiciliare con prescrizione ambulatoriale per le patologie previste nel DM 9/11/2015 Lorenzin”. All’incontro verrano invitati i pazienti affetti da Fibromialgia, i pazienti che fanno uso di terapie a base di Cannabinoidi, tutti gli Ordini dei Medici e tutti gli Ordini dei Farmacisti della Sicilia. Per informazioni ci si può rivolgere a Giusy Fabio, 327/7964486 o via mail giusy.fabio.1974@gmail.com

© Riproduzione riservata

Commenti
I malati di fibromialgia ai candidati governatori: La Sanità Regionale faccia la sua parte
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie