Trapani Oggi

Il candidato sindaco Savona denuncia potature "selvagge" degli alberi in città - Trapani Oggi

Trapani | Politica

Il candidato sindaco Savona denuncia potature "selvagge" degli alberi in città

10 Febbraio 2017 15:48, di Redazione
visite 664

"La potatura selvaggia e scriteriata degli alberi in alcune zone della città, come nel quartiere di Fontanelle Sud, causa malumore tra i cittadini e m...

"La potatura selvaggia e scriteriata degli alberi in alcune zone della città, come nel quartiere di Fontanelle Sud, causa malumore tra i cittadini e mette in pericolo il verde urbano". A raccogliere e rilanciare le proteste dei trapanesi è Piero Savona, candidato a sindaco di Trapani per il PD. “Percorrendo le vie cittadine – afferma Savona – è possibile notare come la potatura degli alberi non venga eseguita ovunque allo stesso modo. In alcune zone, quelle centrali, i rami degli alberi vengono tagliati in maniera corretta, in altre, quelle più periferiche, vengono capitozzati, ovvero tagliati drasticamente eliminando tutta la chioma”. Sulla tematica Savona si è anche confrontato con agronomi, in modo da avere il parere tecnico di esperti in materia. “Questo genere di potature – aggiunge – hanno un impatto sia sociale sia ambientale. I cittadini non possono usufruire dell'effetto ossigenante e refrigerante di un polmone verde nel quartiere, importante sopratutto per il clima del nostro territorio. Da non sottovalutare, inoltre, l’impatto estetico sui zone della città dove che per mesi ci saranno solo scheletri di alberi. Dall’altro lato la capitozzatura – secondo quanto riferitomi dai tecnici – provoca la distruzione dell’habitat dei volatili con nidi distrutti e uccelli fuggiti, nonché la compromissione della salute e la stabilità degli alberi. Questa tecnica, infatti, può provocare agli alberi le cosiddette "carie", ovvero dei tumori che ne indeboliscono la stabilità perché le radici tendono a uscire fuori terra per rifornirsi di CO2, compromettendo la stabilità del tronco. I crolli improvvisi con le raffiche di vento, come già accaduto, mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini. Questo tipo di pratica – aggiunge infine il candidato sindaco – è solo apparentemente più economica per l’amministrazione, poiché se da un lato in questo modo si poterebbe meno spesso risparmiando, in realtà gli alberi hanno bisogno di molti più interventi e di monitoraggio nel tempo. Invito, pertanto, l’amministrazione comunale a effettuare dei controlli e a mostrare maggiore interesse verso questa tematica”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie