Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 09 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il commissario De Lio lascia il servizio in Polizia - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Il commissario De Lio lascia il servizio in Polizia

30 Gennaio 2019 13:01, di Ornella Fulco
Il commissario De Lio lascia il servizio in Polizia
Attualità
visite 2388

"Inizio e termino il mio servizio con la divisa della Polizia addosso, alla quale ho dedicato tutta la mia vita", così, oggi, alla Questura di Trapani, il vice capo di gabinetto Biagio De Lio ha salutato i colleghi. Da domani, infatti, sarà in quiescenza. Visibilmente emozionato, e davanti ad una folta rappresentanza di poliziotti in servizio e in pensione,  De Lio, che è stato anche comandante della Polizia Municipale di Trapani durante la sindacatura Damiano - presente anche una delegazione del Corpo guidata dal vice comandante Bosco - ha ripercorso le tappe salienti della sua carriera in Polizia. Tra i suoi incarichi, ricoperti negli anni, quello di reggente della Digos e della Squadra Volante a Trapani. Negli anni Ottanta De Lio fu alla Digos di Roma dove si è occupato di antiterrorismo e, successivamente, trasferito alla Mobile di Agrigento, è stato responsabile delle sezioni omicidi e antimafia, occupandosi della strage di Porto Empedocle e dei più gravi fatti di sangue accaduti in quella provincia. Da lì fu trasferito, a seguito delle gravi minacce alla sua vita (si progettava un attentato), alla Questura di Trapani dove assunse la direzione della sezione Narcotici della Squadra Mobile. Nel 1994 fu assegnato alla Volante nella qualità di responsabile della sezione di polizia giudiziaria e vice responsabile dell'intero Settore.Rientrato in servizio alla Questura dopo il periodo di comando della Polizia Municipale di Trapani (2014-2017), è stato funzionario addetto nella Divisione Anticrimine e poi, da ultimo, nell'ufficio di Gabinetto.
"Sono qui da poco - ha detto il questore Sanfilippo - ma ho avuto modo non solo di apprendere da altri ma anche  di apprezzare personalmente le capacità e la dedizione di questo nostro collega. Sono certo che, anche senza la divisa, saprà continuare ad essere utile alla collettività di questo territorio".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings