Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 01 Aprile 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il Comune presenta tre progetti per interventi nelle Egadi per 3 milioni di euro - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

1

3

Testo

Stampa

Attualità
Favignana

Il Comune presenta tre progetti per interventi nelle Egadi per 3 milioni di euro

17 Gennaio 2018 09:01, di Redazione
Il Comune presenta tre progetti per interventi nelle Egadi per 3 milioni di euro
Attualità
visite 377

Approvati dalla giunta comunale e presentati a valere su un bando del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, tre progetti, per circa 3 milioni di euro, che riguardano interventi di efficienza energetica, mobilità sostenibile e adattamento agli impatti ai cambiamenti climatici nelle isole minori. Il bando prevede il finanziamento a fondo perduto di interventi di efficienza energetica del patrimonio pubblico con un contributo che può arrivare al 100 per cento delle spese eleggibili. Gli interventi per cui viene richiesto il finanziamento sono uno per ogni isola  per un importo di 1 milione ciascuno. Per Favignana in "Ambito Energia" viene richiesto il contributo per la regolazione e il controllo della illuminazione pubblica, la collocazione di lampade a LED alla scuola media, scuola elementare, Municipio e palazzo Florio, la climatizzazione alla scuola media e il fotovoltaico alla scuola elementare; in "Ambito Mobilità" per l’acquisto di mezzi elettrici e l'installazione di una colonnina di ricarica e in "Ambito Cambiamenti Climatici" per la realizzazione di sonde per il monitoraggio della rete idrica e sistemi di monitoraggio e controllo dei consumi idrici ed energetici. Per Marettimo e Levanzo, in "Ambito Energia" sono previsti la regolazione e il controllo della illuminazione pubblica e la sostituzione dei sistemi di pompaggio dell’acquedotto; in "Ambito Mobilità" per l’acquisto di mezzi elettrici e l'installazione delle colonnine di ricarica e in "Ambito Cambiamenti Climatici" per le sonde per il monitoraggio della rete idrica e i sistemi di monitoraggio e controllo dei consumi idrici ed energetici. Il risparmio energetico e la mobilità sostenibile rappresentano la principale opportunità per il Comune di ridurre i consumi di energie fossili, ridurre le bollette energetiche, abbattere le emissioni inquinanti e contribuire al contrasto dei cambiamenti climatici. Il Comune di Favignana ed il CNR-IIA (l’Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche che svolge attività di ricerca e trasferimento tecnologico in relazione all’inquinamento atmosferico in aree urbane e industriali, misurazioni della qualità dell’aria) hanno siglato il protocollo d’intesa “Smart Island” volto alla promozione della sostenibilità ambientale delle isole minori con l’obiettivo di apportare un modello sostenibile nell’ambito del programma MIUR ‘Smart Island’. Si tratta di un sistema innovativo che rivoluzionerà la gestione tradizionale a partire dall’efficientamento energetico, per cui viene proposta l’adozione di un innovativo sistema di gestione computerizzata denominato CELS, basato su una riduzione mirata nei tempi di accensione. Il sistema prevede la sostituzione dei dispositivi tradizionali impiegando al loro posto una centralina in grado di ottimizzare giorno per giorno gli orari di accensione e spegnimento. Per Levanzo è previsto il progetto "Alice" che mira a limitare le emissioni di CO2 promuovendo il risparmio energetico e l’uso efficiente dell’energia in tutti i settori d’attività nonché l’introduzione di sistemi elettrici di monitoraggio e di trasporto, favorendo un incremento della sicurezza dell’approvvigionamento energetico e idrico. Il progetto prevede l’introduzione di un acquabus elettrico, cinque gommoni e venti mountain bike elettriche. Per Marettimo è previsto il progetto "Diamante" , che prevede l’introduzione di un acquabus elettrico, cinque gommoni e venti mountain bike elettriche, e per Favignana il progetto "Futura" che prevede l’introduzione di due autobus ibridi in sostituzione di due alimentati a carburante tradizionale.

© Riproduzione riservata

Commenti
Il Comune presenta tre progetti per interventi nelle Egadi per 3 milioni di euro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings