Trapani Oggi

Il Coni premia dirigenti e atleti - Trapani Oggi

Paceco | Sport

Il Coni premia dirigenti e atleti

12 Dicembre 2022 14:13, di Redazione
visite 1723

Domani sera al Teatro "Mino Blunda"di Paceco Elena Avellone consegna i riconoscienti

La Delegazione CONI di Trapani ha organizzato per domani alle ore 16:30 presso il Cine Teatro “Mino Blunda” di Paceco, la Manifestazione di consegna delle seguenti Benemerenze Sportive assegnate dal C.O.N.I. di Roma relative all’anno 2020:

Stella d'oro per dirigenti a  Nicolò Cottone (CSAIN). Stella d'argento per dirigenti a  Vincenzo Barraco (Federazione Italiana Pallavolo); Mario Brunamonti (Federazione Italiana Tiro con l’arco); Vito Miceli (Federazione Italiana Giuoco Handaball). Stella di bronzo per dirigenti a Giuseppe Bucca (Federazione Italiana Scherma); Giovanni Stallone (Federazione Italiana Cronometristi).

Stella di brnzo per società alla  Associazione Sportiva Dilettantistica Edera Bambina Marsala (Federazione Italiana Bocce). Medaglie di bronzo al valore atletico a  Pasquale Biondo - Campione italiano volo da diporto sportivo – paramotore (Aero Club d’Italia); Michele Poma – Campione Italiano slalom (Automobile Club d’Italia); Ala Zoghlami – Campione Italiano Corsa siepi m 3.000 e Corsa piana m 5.000 (Federazione Italiana Atletica Leggera); Osama Zoghlami – Campione Italiano corsa piana m.10.000 (Federazione Italiana Atletica Leggera). Nel corso della cerimonia saranno inoltre consegnati altri premi ad atleti e squadre che durante l’anno 2022 hanno conquistato titoli nazionali ed internazionali di prestigio fra i quali anche tre campioni Master: Peppe Vento per il tennis, Andrea Magaddino per la pallacanestro e Michele D’Errico per l’atletica leggera.

La manifestazione di premiazione sostenuta dall’amministrazione comunale di Paceco, sarà anche l’occasione per ricordare con un premio alla memoria, l’ineguagliabile e longevo tecnico “Zu Turiddu” Fontana, punto di riferimento di intere generazioni di piccoli e grandi cestisti, nonché per riflettere sull’importanza dello sport di base nei territori quale terreno fertile per l’educazione ai valori e per la formazione fisica e morale dei cittadini.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie