Trapani Oggi

Il Consiglio dei Ministri vara all'unanimità il decreto, per gli over 50 obbligo vaccinale - Trapani Oggi

Politica

Il Consiglio dei Ministri vara all'unanimità il decreto, per gli over 50 obbligo vaccinale

06 Gennaio 2022 00:01, di Francesco Graziano
visite 217

La riunione di palazzo Chigi è durata due ore

Il Consiglio dei Ministri all'unanimità ha dato il via libera al nuovo decreto legge Covid che rende obbligatorio il vaccino per gli over 50 ( potranno lavorare solo se immunizzati o guariti dal Covid).

Le misure. Pd, Forza Italia, Italia Viva e il ministro della Salute Roberto Speranza erano per estendere l'obbligo vaccinale a tutti i lavoratori, mentre sul fronte opposto Lega e Movimento Cinque stelle hanno ricreato un asse che già diede vita ad un governo come ben sappiamo. Appena il decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale , fino al 15 giugno scatterà l'obbligo della vaccinazione per tutti quelli che hanno compiuto 50 anni d'età o che li compiranno entro quella data, con esenzione solo per chi possiede un certificato medico.

Per i 50enni scatta anche un altro intervento: dal 15 febbraio si potrà andare al lavoro solo con il super green pass. Una misura che comprende sia il settore privato che pubblico, compreso chi lavora in ambito giudiziario e i giudici. La norma non verrà applicata per gli avvocati difensori, i testimoni e le parti del processo. Le verifiche spetteranno ai datori di lavoro e chi non avrà il super pass risulterà assente ingiustificato fino alla presentazione della certificazione, " con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro e senza incorrere in conseguenze disciplinari", però con la sospensione dello stipendio e di qualunque " altro compenso o emolumento comunque denominato".

Tornerà l'uso massiccio dello smart working : la circolare firmata dai ministri Orlando e Brunetta sensibilizza le amministrazioni publiche e i datori di lavoro privati a utilizzare in modo pieno lo strumento.

Le misure per la scuola: DAD e quarantena. " Vogliamo fermare la crescita della curva dei contagi e spingere gli italiani che ancora non si sono vaccinati a farlo.Interveniamo in particolare sulle classi di età che sono più a rischio di ospedalizzazione per ridurre la pressione sugli ospedali e quindi salvare vite", ha detto il Premier Mario Draghi aprendo il Cdm. Il Consiglio dei Ministri ha deliberato l'estensione dell'obbligo vaccinale , senza limiti d'età, a tutto il personale che lavora nelle università e nelle istituzioni di alta formazione artistica,musicale, e coreutica.

Per gli studenti vale il precedente obbligo di green pass. Il ministro Maria Cristina Messa lo spiega sottolineando che " la raccomandazione continua ad essere per svolgere tutte le attività prevalentemente in presenza ma permangono gli strumenti di didattica a distanza messi in campo da atenei, conservatori, accademie, istituti" per garantire chi non riesce ad andare in presenza.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie