Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 22 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il Pd discute (poco per …Fede) - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

2

0

Testo

Stampa

Politica
Paceco

Il Pd discute (poco per …Fede)

02 Luglio 2014 15:44, di Niki
Il Pd discute (poco per …Fede)
Politica
visite 168

Lo scorso fine settimana si è riunito, dopo parecchi mesi, il coordinamento del circolo Pd di Paceco. Una riunione che non ha per nulla soddisfatto Lillo Fede, uno dei componenti dell’esecutivo che in una nota sottolinea la sua delusione. “Mi aspettavo un mega striscione in stile renziano con la percentuale e dell'andamento dell'amministrazione visto che ne facciamo parte. Inoltre era preannunciata la presenza della Senatrice Pamela Orrù la quale avrebbe dovuto illustrare le iniziative parlamentari oltre che ascoltare le istanze del territorio”. Invece, sottolinea Lillo Fede “ Non si è discusso del voto per le Europee mentre mi sarebbe piaciuto esaminarlo. Mi sarebbe piaciuto comprendere cosa pensa il PD del fatto che pezzi importanti della maggioranza che guida il Comune di Paceco hanno sostenuto apertamente un candidato di Forza Italia. A che scopo? Con quali interessi? E soprattutto, con quali prospettive? Mi sarebbe piaciuto anche capire quale atteggiamento tenere rispetto all'associazione Art. 4 rappresentata in provincia dall'Onorevole Ruggirello che era la discriminante contro qualunque possibile alleanza e che adesso invece ha contribuito al risultato elettorale del PD a Paceco, a Trapani ed in tanti altri comuni. Si doveva parlare dell'andamento dell'amministrazione – continua Fede- ed io immaginavo che si dovesse discutere della politica economica del Comune. Immaginavo che insieme assumessimo delle posizioni, ad esempio sulla tassazione comunale, da tenere nei confronti della giunta e delle altre forze di governo. Niente di tutto questo. I consiglieri e gli assessori del Partito Democratico – secondo Fede- operano, magari con diligenza e profitto, nell'amministrazione in maniera del tutto slegata dalla struttura del partito. Non esiste una sola questione politico amministrativa sulla quale il PD ha preso una posizione attraverso una discussione nei suoi organismi dirigenti. Si vuole trasformare il Partito in un comitato elettorale utile solo a raccogliere voti e preferenze lasciando nelle mani degli eletti e dei nominati la responsabilità delle scelte”. Quanto all'intervento della Senatrice Orrù, dice Fede di dare atto “che è stata molto chiara ed esaustiva circa la sua attività in Senato. Inevitabilmente gran parte della discussione si è concentrata sulle riforme istituzionali in discussione al Parlamento, ed anche qui ha ben evidenziato il suo punto di vista in linea con il governo anche se si è dimostrata d'accordo con me su alcune perplessità. In particolare: doppio incarico dei Senatori; immunità. Diversi sono stati gli interventi critici”. Ma, fuori dalla sfogo, rimane aperto un dibattito con tante domande e cui, forse, nessuno darà risposte.

© Riproduzione riservata

Commenti
Il Pd discute (poco per …Fede)
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie