Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 23 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il sindaco spiega perchè non ci sarà il bonus Tares - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

3

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Il sindaco spiega perchè non ci sarà il bonus Tares

20 Marzo 2014 15:10, di Ornella Fulco
Il sindaco spiega perchè non ci sarà il bonus Tares
Politica
visite 306

“Non è vero che l'amministrazione comunale ha preso in giro la cittadinanza sul rimborso dell'ultima rata della Tares". Lo afferma, in una nota diffusa alla stampa, il sindaco Vito Damiano che smentisce anche l'affermazione secondo cui non è stata rispettata la volontà del Consiglio comunale. "Si potrà tenere conto delle famiglie più bisognose - spiega il primo cittadino - appena il Comune applicherà la Tari (la nuova tassa sui rifiuti). Le somme necessarie verranno recuperate rimodulando il servizio per la raccolta dei rifiuti”. Damiano illustra i dettagli tecnici: "Ci sono delle norme ben precise che vincolano alcune iniziative dei comuni. L'ente locale, ad esempio, non può sostituirsi al contribuente nel pagamento di una qualsiasi tassa e non può cambiare gli importi di quelle definite per legge. L'amministrazione comunale aveva condiviso la proposta del Consiglio comunale di istituire delle riduzioni per chi ha delle difficoltà economiche entro certi limiti definiti dal cosiddetto Isee (13.158 euro), ma sia i consulenti esterni che gli uffici comunali avevano messo in evidenza che dal punto di vista legale non era possibile. I divieti alle proposte del Consiglio comunale, quind,i sono arrivati dalle norme e non dalla volontà dell'amministrazione comunale. Fra le altre cose, è anche impossibile destinare il “bonus” di 2 milioni e 400.000 euro che verranno restituiti dallo Stato per le vicende legate al rispetto del patto di stabilità del 2011". “Chi si esprime in modo violento ed irriverente - conclude il sindaco - arreca solo danno alla collettività-dichiara il sindaco- un confronto sereno e democratico, come quello che da sempre ho avviato con la Città, avrebbe avuto effetti positivi. E' indispensabile lavorare solo ed esclusivamente per i benessere dei cittadini nel rispetto delle norme, con una particolare attenzione a chi ha grosse difficoltà economiche”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings