Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 18 Luglio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il Tar annulla la revoca dei contratti per i precari dell'ex Provincia - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

0

1

0

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Trapani

Il Tar annulla la revoca dei contratti per i precari dell'ex Provincia

09 Gennaio 2015 15:52, di Ornella Fulco
Il Tar annulla la revoca dei contratti per i precari dell'ex Provincia
Attualità
visite 118

La terza sezione del Tribunale amministrativo regionale per la Sicilia ha accolto il ricorso con il quale i dieci lavoratori precari hanno contestato la revoca dei contratti adottata in autotutela dall'ex Provincia regionale di Trapani. Ne dà comunicazione la segreteria provinciale della Cgil che sottolinea come il Tar abbia ritenuto la motivazione del provvedimento “insufficiente e illogica” anche in ragione del fatto che la Corte dei Conti non avrebbe ravvisato, in sede di controllo, eventuali profili di illegittimità finanziaria, limitandosi a segnalare proprie perplessità sull'opportunità e non sulla violazione della legge. Tra le motivazioni del ricorso figura, infatti, anche l'inapplicabilità in Sicilia dell'articolo 16 comma 9 del decreto legge n. 95 del 2012 con cui il legislatore statale pone il divieto di assunzioni, una “disposizione – si legge nella sentenza - inapplicabile in ambito regionale siciliano in assenza di un'apposita legge di richiamo”. Per il Tar Sicilia la revoca sarebbe avvenuta per ragioni di opportunità ma non per ragioni finanziarie e di legge, pertanto ha disposto l'annullamento del provvedimento di revoca dei contratti a tempo indeterminato a suo tempo disposto dal commissario dell'ex Provincia regionale Darco Pellos. I 124 lavoratori erano stati stabilizzati il 31 dicembre 2013 dall'allora commissaria Luciana Giammanco. Successivamente, con la delibera 79 del 4 luglio 2013, il commissario Pellos aveva annullato in autotutela le delibere riguardanti il procedimento per la stabilizzazione. I contratti sono stati, poi, annullati con la determina dirigenziale 430 del 4 luglio che prevedeva, a partire dal 16 luglio, due mesi di preavviso per la risoluzione degli stessi. La Cgil e la Funzione pubblica Cgil, non condividendo il provvedimento di revoca dei contratti, hanno sostenuto i lavoratori nell'intraprendere l'azione legale nei confronti dell'ex Provincia regionale. “Adesso - hanno dichiarato il segretario generale della Cgil Filippo Cutrona e il segretario della Funzione Pubblica Vincenzo Milazzo - chiediamo all'Amministrazione che venga dato immediato seguito alla sentenza”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Il Tar annulla la revoca dei contratti per i precari dell'ex Provincia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie