Trapani Oggi

Il Trapani Calcio batte il Livorno e torna a vincere al Provinciale - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Il Trapani Calcio batte il Livorno e torna a vincere al Provinciale

19 Marzo 2016 17:24, di Salvatore Morselli
visite 591

Vittoria stentata, ma vittoria,. Il Trapani torna a vincere al Provinciale e ottiene la seconda vittoria consecutiva. Una partita difficile, contro un...

Vittoria stentata, ma vittoria,. Il Trapani torna a vincere al Provinciale e ottiene la seconda vittoria consecutiva. Una partita difficile, contro un Livorno che ha fatto le barricate. La squadra di Panucci, invischiata nella zona bassa della classifica, aveva bisogno di fare punti e l’ex difensore di Milan e Real Madrid ci ha provato in tutti i modi. Ma stavolta ha dovuto fare i conti con un Trapani che, forse,non è stato brillante sotto il profilo del gioco, ma ci ha messo cuore a volontà. Alla fine la vittoria ci sta tutta e mentre la squadra di Cosmi, in tribuna per scontare il secondo turno di squalifica, vola verso la salvezza, per il Livorno lo spettro della Lega Pro si fa incombente. Prima dell’inizio della gara il saluto del presidente Vittorio Morace e della sua signora ai tifosi. Una presenza che rasserena l’ambiente da sempre timoroso che la famiglia Morace possa passare la mano nella proprietà della società granata. Nel Trapani assente lo squalificato Coronado, oltre ai “cronici” infortunati in settimana si è fermato anche De Cenco. Nel Livorno squalificati Antonini, Schiavone, Luci, Gasbarro, infortunati Morelli, Gonnelli. In tribuna diversi osservatori di squadre di serie A, in particolare del Chievo Verona interessato a Coronado e Petkovic. Al 3’ incursione di Citro a sinistra, rimette palla a centro area, libera un difensore sui piedi di Scozzarella che va al tiro, palla che sfiora il palo con Pinsoglio battuto. All’11’ ancora Trapani pericoloso con Nizzetto che da sinistra converge in area e poi una botta centrale che Pinsoglio devia in una zona di campo dove non c’è nessun granata. Il Trapani insiste e stringe nella loro metà campo i labronici che sbandano in difesa. Poi Scozzarella, su una palla persa in ripartenza dal Livorno, va al tiro centrale ( 17’) tiro forte, Pinsoglio in due tempi salva. Al 20’ percussione centrale di Perticone che libera a sinistra Citro, palla al centro per Petkivic,tiro, Pinsoglio in angolo. Al 21’ ci prova Fazio da destra. Èun vero assedio alla porta del Livorno che comunque non capitola. Al 23’ punizione dai 2° metri in posizione defilata per il Trapani, Nizzetto scodella in area, ma non c’è nessuno a colpire la sfera. Al 28’ Citro sulla sinistra va via e mette palla al centro, non ci arriva Petkovic. Nella stessa azione Illuzzi si ferma per uno strappo al polpaccio destro, non ce la fa e deve essere sostituito dal quarto uomo Paolini di Ascoli Piceno che dal 34’ (quindi dopo cinque minuti) prende le redini dell’incontro. Il Trapani conquista calci d’angolo (ben sette nella prima frazione di gara) a ripetizione ma il bunker amaranto resiste. Al 43’ Raffaello prova a crossare da destra, Fazio a centro area stacca, torsione della testa e palla fuori. Raffaello al 47’ pt va allo stacco di testa a botta sicura, ma un difensore sulla linea salva in angolo. Si va al riposo a reti inviolate. Al 1’’ del secondo tempo Fedato si presenta solo davanti a Nicolas che in due tempi evita il gol beffa al Livorno. Il Trapani risponde subito con una punizione di Petkovic che tira alto sulla traversa. Lo stesso Petkovic al 50’ impegna Pinsoglio da fuori area, il portiere del Livorno mette in angolo. Al 76’ il Trapani va in vantaggio: punizione di Scozzarella appena fuori area, palla rinviata dalla difesa, in posizione centrale Fazio e sulla palla e con un tiro radente l’erba supera Pinsoglio alla sua destra. Il Livorno risponde subito con Lambrughi che tutto solo in area di rigore del Trapani tira alto sulla traversa. Ancora Livorno all’82’ ma il tiro di Jelenic, velenoso, è preda, in due tempi, di Nicolas. All’84’ punizione di Jelenic in posizione centrale dai 25 metri palla supera la barriera, ma Nicolas compie un volo e mette fuori. Al 92’ punizione di Emerson dritto in porta, Nicolas para. Èl’ultima occasione, poi il triplice fischio finale. Trapani – Livorno 1-0 Trapani (3-4-1-2): Nicolas 7; Perticone 6,5, Pagliarulo 6,5, Scognamiglio 6,5; Fazio 7, Raffaello 5,5 (64’ Barillà 6) , Nizzetto 6,5, Rizzato 6,5, Scozzarella 6 (91’ CIaramitaro sv), Petkovic 6,5, Citro 6 (73’ Montalto 6) a disposizione Fulignati, Geria, Daì, Camigliano, Accardi, Ciaramitaro, Barillà, Montalto all.re Enrico Battisti Livorno (4-3-1-2): Pinsoglio 6,Ceccherini 6, Emerson 6,5, Vergara 6 (79’ Vantaggiato sv) , Lambrughi 5,5, Moscati 5,5, Cazzola 6, Biagianti 5, Valoti 5 (59’ Baez 5) , Vaiushi 5,5, Fedato 5 (59’ Jelenic 5) all.re Cristian Panucci a disposizione Ricci, Regoli, Borghese, Palazzi, Schetino, Aramu, Jelenic, Vantaggiato, Baez Arbitro: Illuzzi di Molfetta (dal 33’ Paolini), assistenti Borzomì di Torino e Dei Giudici di Latina; quarto uomo Paolini di Ascoli Piceno. Reti: 76’ Fazio Note: Spettatori 4918 per un incasso di 38.178, angoli 9 a 4 per il Trapani recupero 5/ 4 ammoniti Scozzarella, Nizzetto, Fazio per il Trapani, Fedato, Ceccherini , Jelenic, Cazzola, Lambrughi per il Livorno,

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie