Trapani Oggi

Il Trapani Calcio impatta con il Novara ma rimane terzo in classifica - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Il Trapani Calcio impatta con il Novara ma rimane terzo in classifica

30 Aprile 2016 17:16, di Niki Mazzara
visite 676

Tredicesimo risultato utile per il Trapani e non fa nulla se la serie di vittorie consecutive si ferma a otto. Contro il Novara si sapeva che sarebbe stata partita difficile, contro un’avversaria che è stata costruita per le zone di alta classifica e che è diretta da un allenatore, Marco Baroni, tra i più preparati della serie cadetta. E così in campo si è vista una partita bloccata tatticamente, non bella, con i locali che non sono riusciti, molto per merito avversario, a mettere in pratica il gioco che li ha contraddistinti in questo lasso di campionato, Un pareggio che ci sta tutto, con gli ospiti che hanno colpito una traversa ma che sono stati salvati da una parata provvidenziale di Da Costa. Comunque, i risultati che sono pi arrivati dagli altri campi confermano i granata sulla terza piazza della classifica. Èrecord stagionale di presenze al Provinciale, 6959 spettatori per un incasso di 69,594 euro in una calda e ventosa giornata. In tribuna, tra gli altri, il giornalista di SportItalia Michele Criscitiello, l’ex difensore granata, anni Sessanta, Marcello Venditti. Ottimo servizio di Lanzafame (8’) a sinistra per Corazza che si vede chiudere lo specchio della porta da Nicolas e tira sull’esterno della rete. Il Trapani risponde immediatamente e la difesa ospite si salva in angolo su tentativo di cross di Rizzato. Poi ( 12’) ci prova Nizzetto con un tiro da fuori area che non si abbassa abbastanza e supera di poco la traversa, Ancora Trapani avanti al 15’ con Citro che da destra converge cerca il tiro ma stecca la sfera che finisce sui piedi di Petkovic, ma anche la sua conclusione non è felice e Da Costa para. Allora ci prova Perticone che di testa ( 23’) va all’impatto della palla su una punizione tagliata in area da Nizzetto, ma la sfera è alta di poco. La partita è decisamente tattica con la due squadre che mirano a non scoprirsi per non prestare il fianco alle rispettive ripartenze. In una di queste, al 30’ Faragò, aiutandosi con il braccio, si mette la palla sul sinistro ed incoccia la traversa, sulla ribattuta di testa Corazza manda alto. Ancora Corazza al tiro: perde palla Petkovic a centro campo, riparte il Novara e Corazza appena in area granata tira debole con Nicolas che abbranca la palla. Poi più nulla sino al duplice fischio di Aureliano. Non soddisfatto del gioco dei suoi ragazzi Cosmi nelal ripresa chiama fuori Camigliano e mette dentro Scozzarella passando al 4-3-1-2. Ma la gara non decolla con la due sqaudre che continuano a fronteggiarsi a centrocampo intasando tutttu gli spazi offensivi degli avversaria. Èchiaro che solo una giocata estemporanea può sbloccarla ed il Trapani si affida a Nizzetto che ci prova al 57’, ma la palla va in angolo. Poi, 60’, Petkovic indugia in area piemontese ed ottiene ancora un angolo, ma sugli sviluppi non succede nulla, Il Novara viene salvato al 59’ da Mondin di Treviso che sbandiera un inesistente fuorigioco a Citro che si era presentato a tu per tu con Da Costa., Al 67’ doppio cambio: nel Novara Corazza lascia il posto a Evacuo, una punta, mentre nel Trapani Barillà si siede in panca ed al suo posto entra Coronado. Due mosse che indicano come sia Baroni ( che tre minuti dopo mette dentro anche Viola) che Cosmi vogliano vincere la partita aumentando il potenziale offensivo. Il Trapani spinge di più e chiude nella propria metà campo il Novara, ma cozza contro la cerniera difensiva ospite. Il Novara si salva poi al 75’ con una prodezza di Da Costa che con il piede, sulla linea di porta, devia un colpo di testa a botta sicura di Petkovic servito da Scozzarella. Il Novara arretra completamente le linee difensive e giocano tutti dietro la palla con il Trapani che non trova sbocchi. Cosmi prova a cambiare ancora, fuori Citro e dentro Montalto, puntando sulla fisicità dell’attaccante. Ma il risultato rimane sullo zero a zero. Trapani- Novara 0-0 Trapani: (3-5-2) Nicolas 6, Perticone 6, Pagliarulo 6, Camigliano 5,5 (46’ Scozzarella 6,5), Fazio 6, Eramo 6, Nizzetto 6,5 , Barillà 6 (67’ Coronado 6), Rizzato 6, Petkovic 5,5, Citro 6 (86’ Montalto sv) a disposizione Fulignati, Daì, Accardi, Scozzarella, Raffaello, Coronado, Montalto, Torregrossa, De Cenco all.re Serse Cosmi Novara: (4-2-3-1) Da Costa 6,5, Dickmann 6, Troest 6, Mantovani 6, Vicari 5,5, Casarini 5,5, Buzzegoli 6 (70’ Viola 5,5), Faragò 6, Lanzafame 6 (84’ Adorjan sv), Corazza 5,5 (67’ Evacuo 5,5), Gonzalez a disposizione Pacini, Viola, Ludi, Collodel, Galabinov, Schiavi, Adorjan, Evacuo, Derosa allenatore Marco Baroni . Arbitro: Aureliano di Bologna 6, assistenti Mondin di Treviso 5 e Raspollini di Livorno 6, quarto uomo Capone di Palermo Note: Spettatori 6959 per un incasso di 69.544, recupero 0/3 angoli 8 a 3 per il Trapani,ammoniti Camigliano per il Trapani, Dickmann, Faragò per il Novara,

© Riproduzione riservata

Altre Notizie