Trapani Oggi

Il Trapani Calcio si vendica del Lanciano - Trapani Oggi

Trapani-Erice |

Il Trapani Calcio si vendica del Lanciano

30 Novembre 2013 18:17, di Salvatore Morselli
visite 547

Trapani Lanciano evoca gli spettri del campionato “maledetto”del Trapani quando la promozione in B sfuggě proprio a vantaggio degli abruzzesi. Ma si t...

Trapani Lanciano evoca gli spettri del campionato “maledetto”del Trapani quando la promozione in B sfuggì proprio a vantaggio degli abruzzesi. Ma si trattò di una partita che mostrò la qualità del tifo trapanese, tanto che in apertura c’è stato un omaggio della Virtus Lanciano , consegnato da parte di Francesco Mario, presidente onorario ed un omaggio al sindaco di Trapani da parte del sindaco di Lanciano in segno di amicizia tra le due tifoserie e comunità. Il Trapani si presenta indossando la maglia “Ciao Moro”, in ricordo di Morosini aderendo alla iniziativa per un defibrillatore su ogni campo di gioco. La cronaca. Al 6’ Trapani vicino al gol con un forte tiro da fuori area di Nizzetto che supera di poco la traversa. Risponde subito il Lanciano (10’) con una punizione di Mammarella dalla sua mattonella preferita con Nordi che risponde presente mandando in angolo. Al 18’ Finocchio va via sulla sinistra, rimette palla al centro area del Lanciano e Sepe anticipa Mancosu che stava per deviare la sfera. Poi, 22’, è Finocchio, sempre sul versante sinistro, ad essere anticipato prima di colpire un pallone servitogli da Nizzetto dal lato opposto. Lanciano ancora pericoloso al 28’ con Plasmati che da fuori area cerca il palo alla sinistra di Nordi sfiorando i legni. Al 35’ Nizzetto da destra mette palla sul fronte opposto ma un difensore anticipa Mancosu. Al 40’ punizione di Nizzetto dai 25 metri, palla che supera barriera e finisce di un nulla fuori. Si va al riposo sullo zero a zero. Al 52’ bella azione del Trapani: Gambino con il contagiri serve Mancosu a sinistra, il bomber va sul fondo e rimette palla dietro per il sopraggiungente Ciaramitaro che impatta la sfera, ma il tiro, forte, è centrale e Sepe para. Al 69’ il Trapani passa: Mancosu si invola a destra superando in velocità l’avversario, mette palla al centro dove Gambino fa velo per il sopraggiungente Basso che appena entrato mette in rete. 1-0. Al 71’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo la palla balla sulla linea della porta granata, poi Nordi la prende. Il Lanciano protesta, chiede il gol, ma Manzini di Verona non indica il centro campo dicendo che per lui la palla non è entrata, come poi testimoniano le ripresa Tv di Sky. Proteste che portano alla espulsione di Mammarella ed all’allontanamento di un dirigente dalla panchina abruzzese. Lanciano in dieci spinge alla ricerca del pareggio e ne approfitta Matteo Mancosu che parte della propria metà campo ed arriva tutto solo davanti a Sepe che smanaccia e salva. Al 76’ Basso ubriaca l’avversario, va sul fondo a sinistra e rimette palla sul versante opposto dove Gambino di testa fallisce di un nulla il raddoppio. Lo stesso Gambino è protagonista di un gran tiro da appena fuori area sul quale vola Sepe a mandare in angolo strozzando nella gola dei tifosi l’urlo del gol. Il Lanciano reagisce subito con Casarini (80’) con Nordi che emula il suo collega e manda in angolo. All’82 Lanciano vicino al pareggio con Buchel, gran tiro da fuori area, ma Nordi è attento a manda in angolo. A questo punto il Trapani arretra e riesce a contenere gli avversari portando a casa una vittoria che allunga a tre le gare positive dei granata. Tabellino Trapani – Lanciano 1-0 Trapani: Nordi 7,5, Garufo 7, Pagliarulo 7, Martinelli 6,5, Rizzato 6,5, Finocchio 6,5 (63’ Basso 7,5), Ciaramitaro 7,5, Pirrone 6,5 , Nizzetto 6,5 (67’ Caccetta 6,5) , Mancosu 7, Gambino 7 (82’ Terlizzi) All.re Boscaglia 12 Marcone, 3 Daì, 33 Terlizzi, 7 Basso, 8 Caccetta, 10 Madonia, 16 Pacilli, 30 Iunco, 9 Abate Virtus Lanciano: Sepe 7, Mammarella 5, De Col 6, Amenta 6, Troest 6, Minotti 6 (63’ Gatto 5,5), Buchel 6,5, Di Cecco 6,5, Casarini 6, Turchi, 6 (56’ Falcinelli 5,5) Plasmati 6 (84’ Fofana n.g ) all.re Marco Baroni 1 Ardità, 2 Aquilanti, 21 Nicolao, 26 Scrosta, 17 Vastola, 25 Germano, 9 Fofana, 19 Falcinelli, 28 Gatto Arbitro: Aureliano di Bologna, 6 Manzini di Verona 7 e Liberti di Pisa 6, quarto uomo Mariani di Aprilia Reti: 69’ Basso Note: Spettatori 4417 per un incasso di 40.753,78, angoli 9 a 3 per il Lanciano , recupero 0/4 espulso Mammarella per proteste, ammoniti Martinelli, Pagliarulo per il Trapani, Mammarella, Turchi, Amenta per il Lanciano.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie