Trapani Oggi

Il Trapani Calcio torna in zona salvezza. Battuta la Virtus Entella - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Il Trapani Calcio torna in zona salvezza. Battuta la Virtus Entella

29 Aprile 2017 17:28, di Salvatore Morselli
visite 632

Vittoria doveva essere e vittoria č stata. Netta, senza discussione. Il Trapani supera la Virtus Entella con il piů classico dei risultati, un due a z...

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Netta, senza discussione. Il Trapani supera la Virtus Entella con il più classico dei risultati, un due a zero maturato nel primo tempo quando l’undici di Calori ha imposto la maggiore determinazione, lottando su ogni pallone, pressando a tutto campo. Realizzati i due gol, Trapani nella ripresa ha arretrato le linee di difesa contenendo gli avversari che sono stati pericolosi in due occasioni, ma hanno trovato davanti chiusa la saracinesca della porta granata da un Pigliacelli attento e reattivo. Ma a giocare bene è stata tutta la squadra granata, dai due difensori centrali Pagliarulo e Legittimo, ad un Casasola sempre a suo agio sulla fascia esterna di destra, mentre quella sinistra era appannaggio di Rizzato, a Nizzetto e Barillà, motori di un centrocampo che si è avvalso del senso tattico di Colombatto e Maracchi, dalle scorribande di Coronado e dal fastidioso ruolo di guastatore di Citro. Quindi i cambi che non hanno alterato l’equilibrio della squadra. La Virtus Entella ha provato a rispondere, si è affidato alla esperienza di Caputo e Catellani in avanti, ma nulla hanno potuto e quindi hanno ammainato la bandiera. Con questa vittoria Trapani torna al 17esimo posto, quindi salvo senza i play out. Ma mancano ancora tre gare, in trasferta a Frosinone, quindi in casa con il Cesena per chiudere il 18 maggio a Brescia. Dove la squadra granata spera di giungere matematicamente salva per evitare un drammatico scontro salvezza. La cronaca. Dopo 30 secondi subito Maracchi al tiro da fuori area in posizione centrale, palla alta. Al 9’ Coronado in posizione avanzata scarica dietro per Barillà, tiro immediato a filo di erba, para Iacobucci. Al 19’ contropiede della Virtus, Moscati va al tiro deviato da un difensore,la palla si alza e supera di poco la trasversale. Ci prova quindi Barillà su punizione dai 35 metri, la palla si abbassa pericolosamente ma Iacobucci è attento e para. Il Trapani passa al 33’ : Nizzetto mette palla a giro in area avversaria, nessuno va all’ impatto con la sfera che si infila alle spalle del portiere ospite. Raddoppio granata al 38’, quando Barillà di testa a centro area mette in rete un pallone servitogli da Casasola. Granata scatenati ed al 42’ Casasola tutto solo a destra va sul fondo rimette palla al centro dell’area dove libera, in affanno, un difensore dell’Entella. Al primo dei due minuti di recupero concessi da Manganiello Nizzetto impegna Iacobucci che con i pugni si salva in angolo. Nella ripresa Breda lascia negli spogliatoi Belli, un difensore, e mette dentro Catellani, un attaccante. Il Trapani cerca di abbassare il ritmo della gara e la Virtus Entella spinge ed al 58’ è bravo Pigliacelli a salvare su tocco ravvicinato di Caputo. Il Trapani risponde al 61’ con uno scambio tra Rizzato e Citro, ma 0o stacco di testa di quest’ultimo è fuori di poco. Al 64’ ancora Trapani con una punizione dai venticinque metri in posizione centrale, Coronado tira alto. Poi ci prova Rizzato ( 66’), ma la palla è fuori mentre Coronado ( 74’), con una azione personale, prova il colpo da calcetto che non sorprende il portiere virtussino. L’Entella si vede al 76’ con una botta centrale ma alta del neo entrato Di Paola. Ospiti vicini al gol che riaprirebbe la partita ma Pigliacelli, all’80’, vola a mettere in angolo una punizione insidiosa di Catellani. Ancora Trapani all’84’, Nizzetto da fuori area, la palla fa la barba al palo alla sinistra di Iacobucci. Ancora super Pigliacelli all’88’ con il portiere granata che vola a mettere in angolo una gran botta dai trenta metri di Di Paola. Finisce con il coro dei tifosi del “resteremo in serie B”. E i tre punti di oggi sono sicuramente importantissimi per raggiungere questo traguardo. Trapani – Virtus Entella 2 - 0 Trapani: Pigliacelli 7, Casasola 7, Legittimo 6, Pagliarulo 6, Rizzato 6, Barillà 7 (73’ Raffaello 6), Maracchi 6, Colombatto 6,5, Nizzetto 7,5 (84’ Ciaramitaro s.v.), Coronado 6,5, Citro 6 (65’ Curiale 6) A disposizione Guerrieri, Rossi, Manconi, Curiale, Fazio, Ciaramitaro, Visconti, Raffaello, Jallow all.re Alessandro Calori Virtus Entella: Iacobucci 6, Belli 5,5 (46’ Catellani 6,5), Ceccarelli 6, Pecorini 6 (79’ Tremolada sv), Caputo 6, Palermo 5,5, Benedetti 6, Pellizzer 5,5, Zaniolo 6 (66’ Di Paola 6,5), Sini 6, Moscati 6 A disposizione Paroni, Filippini, Catellani, Tremolada, Puntorieri, Di Paola, Ba, Baraye, Ardizzone all.re Roberto Breda Arbitro: Manganiello di Pinerolo 6, assistenti Chiocchi di Foligno 5, Cecconi di Empoli 6, quarto uomo Raciti di Acireale Reti: Nizzetto al 33 , Barillà al 38’‘ Note: spettatori 4910 per un incasso di 38260 , angoli 9 a 4 per la Virtus Entella, recupero 2/ 3, ammoniti Maracchi per il Trapani, Caputo, Zaniolo, Benedetti, Di Paola per l’Entella,

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie