Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 05 Marzo 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il Trapani festeggia i suoi 110 anni con una vittoria sul Frosinone - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

2

3

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Il Trapani festeggia i suoi 110 anni con una vittoria sul Frosinone

02 Aprile 2015 23:13, di Salvatore Morselli
Il Trapani festeggia i suoi 110 anni con una vittoria sul Frosinone
Sport
visite 365

Il Trapani festeggia con una vittoria i centodieci anni dalla fondazione e infligge una sconfitta per tre reti a una al Frosinone. La quarta sulla panchina del Trapani di Cosmi (due vittorie e due pareggi) consente ai granata di fare un passo avanti in classifica ma sopratutto di ridare morale all’intero ambiente. Ritorno allo stadio del presidente Vittorio Morace e del Direttore generale Anne Marie Collart, ultimamente un po’ lontani dalla squadra per motivi di lavoro ma che non hanno voluto mancare all’incontro. La squadra di Serse Cosmi allunga la striscia e si avvicina alla salvezza battendo il Frosinone di Roberto Stellone in lotta per restare in zona play off e, perché no, sperare di agganciare il secondo posto che porta in serie A. Questo il leit motiv della partita di ieri sera al Provinciale. Nel Trapani, assenti Nadarevic, Caldara e Vidanov per infortunio e Aramu squalificato, Cosmi schiera Gomis, tra i pali, Perticone, Terlizzi, Pagliarulo e Rizzato che ha recuperato dopo la botta di Brescia, a centrocampo Barillà, Scozzarella , Ciaramitaro, con Falco schierato dietro Abate e l’ex di turno, Curiale. Nel Frosinone, squalificati Soddimo e Crivello, Stellone si schiera con Zappino in porta, in difesa, Zanon, Russo, Blanchard, Matteo Ciofani, a centro campo Gori, Bucher, Frara e Carlini e si affida in attacco ai soliti Daniel Ciofani e Dionisi. Trapani subito avanti con Falco che al 7’ smista per Rizzato sull’out sinistro cross teso su cui non arriva nessuno, palla a destra con Perticone che da palla a centro sui 28 metri a Falco, gran botta e a Zappino , immobile, non resta che prendere la palla dalla rete. Trapani avanti grazie alla partenza imperiosa. Il Frosinone non si abbatte e si riversa nella metà campo granata ed al 14’ Dionisi elude il fuori gioco e tutto solo a destra, entra in area e cerca il primo palo ma Gomis è sulla palla e manda in angolo. Sale il Frosinone, il Trapani arretra a difesa di Gomis cercando le ripartenze mentre in panchina Cosmi si sbraccia invitando i suoi a non farsi schiacciare. Al 32’ ancora Falco, ispiratissimo e moto perpetuo tra le linee degli ospiti, va al tiro da fuori area ma stavolta Zappino si oppone con i pugni, arrivano Barillà e Matteo Ciofani , palla fuori. Subito dopo si accende un diverbio tra Blanchard e Ciaramitaro e il direttore di gara sventola il giallo a tutti e due. Il Trapani costruisce ancora una palla gol ( 37’) con Rizzato che sempre sull’out smista in verticale per Abate che appoggia dietro Barillà, tiro pronto a palla insidiosa che rimbalza davanti a Zappino. Nulla di nuovo sino al rientro negli spogliatoi dopo due minuti di recupero. Rientro in campo ed immediatamente Trapani vicino al gol (48’ ) con Falco servito da Barillà, tiro a botta sicura, Zappino superato ma sulla linea salva Blanchard, Falco non molla ed un minuto dopo da sinistra cerca il bersaglio grosso ma la sfera supera di un nulla la trasversale. Due occasioni non finalizzate ed allora il Frosinone reagisce ed al 53’ Carlini appena in area va al tiro ma Gomis si oppone salvando la porta. . Il Frosinone pareggia al 57 sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Blanchard con Gomis che non trattiene, si avventa sulla palla Matteo Ciofani che mette dentro. Il gol subito da la scossa al Trapani che tre minuti dopo pareggia. Falco in verticale per Basso che va sulla linea di fondo mette dietro fuori area per Barillà che si ripete dopo il gol di Brescia e la mette alle spalle di Zappino. Il Trapani tornato in vantaggio cerca il terzo gol e lo trova all’ 81’ Zanon stende in area ciociara Rizzato, rigore .Zanone protesta e si prende il cartellino rosso. Frosinone in dieci Sul dischetto Terlizzi, portiere a destra e palla dentro a sinistra. Partita chiusa con il Trapani che incamera tre punti che fanno fare un grosso passo avanti in classifica. Trapani - Frosinone 3- 1 Trapani (4-3-1-2): Gomis 5,5; Perticone 6; Pagliarulo 6; Terlizzi 6; Rizzato 6,5; Ciaramitaro 6 (54’ Basso 6); Barillà 7; Scozzarella 6,5; Falco 7 (91’ Daì s.v); Abate 6 (84’Lo Bue s.v.); Curiale 6. All. Cosmi. A disposizione Marcone, Marinelli, Zampa, Feola, Lombardi, Malele Frosinone (4-4-2): Zappino 5,5; Zanon 6; Russo 6; Blanchard 5,5; Matteo Ciofani 6,5; Gori 6 (71’ Sammarco 6); Bucher 5,5 (77’ Santana 5); Frara 5,5; Carlini 6,5 (84’ Cosic); Dionisi 6; Daniel Ciofani 6. All. Stellone adisposizone De Lucia, FRaiz, Lupoli, Bertoncini, Ranelli, Pamic Arbitro: Abbattista di Molfetta, assistenti Valeriani di Ravenna e Colella di Padova, quarto ufficiale Lacagnina di Caltanissetta. Reti: Falco al 7’, Matteo Ciofani al 57’, Barillà al 61, Terlizzi (rig.) all’83 , Note: Spettatori 5589 per un incasso di 50.161,42 recupero 2 / 4 angoli 7 a 3 per Frosinone, espulso Zanon all’82’, ammoniti Barillà, Ciaramitaro, Rizzato, Curiale per il Trapani, Russo, Blanchard, Santana, Matteo Ciofani per il Frosinone

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings