Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 18 Luglio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Immigrazione e Ius soli al centro di “Non siamo razzisti, ma” - Trapani Oggi

0 Commenti

4

3

2

0

0

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Trapani

Immigrazione e Ius soli al centro di “Non siamo razzisti, ma”

07 Dicembre 2017 10:50, di Niki
Immigrazione e Ius soli al centro di “Non siamo razzisti, ma”
Attualità
visite 150

“Non siamo razzisti, ma …” è il tema della manifestazione promossa dall’associazione “A Misura d’Uomo” in programma sabato alle ore 16, presso la sala “Laurentina” messa cortesemente a disposizione dalla parrocchia San Lorenzo. «Il titolo, chiaramente provocatorio, vuole introdurre un tema caldo del nostro tempo – spiega l’organizzatore Natale Salvo - e che trova conflitto anche fra alcuni stessi cattolici per i quali l’accoglienza verso il prossimo, verso gli ultimi, dovrebbe essere un sentimento già acquisito per Fede. Snoccioleremo i dati del fenomeno immigratorio, parleremo dell’invasione che non c’è (in Italia sono presenti molti meno immigrati che all’estero), illustreremo la normativa sulla “Ius Soli” e sulla “Ius Culturae” sulle quali ci si accapiglia senza conoscerne i veri contenuti, faciliteremo i cittadini presenti all’incontro a esternare le proprie opinioni». “Porteremo delle testimonianze dirette, quelle dell’ingegnere Kossi Djika e di Lexy, ovvero di chi i fenomeni li conoscere e li vive sulla propria pelle. In particolare, dice Salvo, Kossi Djika, membro dell’opposizione democratica togolese, ci farà conoscere l’attuale situazione del Togo, il suo paese d’origine, cosa serve per “aiutarli in casa loro”, e ci parlerà della sua attesa per avere la cittadinanza italiana a undici anni dal suo arrivo a Trapani. Lexy, invece, liceale sedicenne nata a Milano da genitori extracomunitari, ci renderà partecipi dei sentimenti che prova nel sentirsi italiana al 100% e nel non averlo riconosciuto dall’Italia». «Nessuno vuole convincere l’altro del proprio punto di vista – conclude Natale Salvo –. Anzi vogliamo che ognuno dei cittadini esterni la propria, serenamente. Noi, da parte nostra, anzi, inizieremo il dibattito con le video-opinioni di Matteo Salvini (Lega Nord), Luigi Di Maio (Cinque Stelle), Simone Di Stefano (Casapound), Marco Rizzo (Partito Comunista), Matteo Renzi (Partito Democratico), Nicola Fratoianni (Sinistra Italiana) e perfino di papa Francesco».

© Riproduzione riservata

Commenti
Immigrazione e Ius soli al centro di “Non siamo razzisti, ma”
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie