Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 29 Novembre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Immobile sequestrato alla mafia diventa presidio di tutela ambientale - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

0

2

1

Testo

Stampa

Attualità
Castellammare del Golfo

Immobile sequestrato alla mafia diventa presidio di tutela ambientale

10 Gennaio 2015 11:55, di Ornella Fulco
Immobile sequestrato alla mafia diventa presidio di tutela ambientale
Attualità
visite 348

Un immobile sequestrato alla mafia, sito nella zona di Scopello, assegnato all'amministrazione comunale di Castellammare del Golfo, sarà affidato all’associazione di volontariato "Fire Rescue Alcamo" impegnata in attività di Protezione civile. La villetta sarà utilizzata come presidio per la vigilanza antincendio, la tutela ambientale e servizi di protezione civile di varia natura. «L’utilizzo dei beni sequestrati alla mafia nella disponibilità comunale deve avere un fine esclusivamente sociale - spiega il sindaco Nicolò Coppola- e il servizio offertoci dalla “Fire Rescue Alcamo” mira ad assicurare una presenza in zona a tutela del territorio contro incendi e possibili calamità naturali. L’immobile è in una posizione centrale per svolgere tale lavoro al servizio della collettività castellammarese. Il bene sequestrato, quindi, viene utilizzato per servizi comunali. Questo è il primo servizio che vi attiviamo ma ne realizzeremo altri, tra cui quello di polizia municipale». Lo scorso mese di novembre l’amministrazione comunale e l’associazione avevano siglato un protocollo d’intesa che prevedeva, per i servizi di vigilanza antincendio e di protezione civile offerti, che il Comune mettesse a disposizione una sede operativa. Gli spazi saranno mantenuti puliti dalla stessa associazione e restituiti al Comune nelle stesse condizioni.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings