Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 19 Agosto 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"In guerra per amore": Pif colpisce ancora! - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

2

2

1

Testo

Stampa

barraco
Rubriche
FILM

"In guerra per amore": Pif colpisce ancora!

13 Ottobre 2016 12:23, di Marco Giurlanda
"In guerra per amore": Pif colpisce ancora!
Rubriche
visite 307

Si è svolta ieri mattina, presso il Cinema Adriano di Roma, l’anteprima stampa del secondo film di Pierfrancesco Diliberto (meglio conosciuto come “Pif”) dal titolo “In guerra per amore”. La pellicola, prodotta da Mario Gianani e Lorenzo Mieli, ha già conquistato simpatie ed apprezzamenti da parte del pubblico in sala, coinvolto da questa “favola storica” a sfondo siciliano. Èil 1943, il mondo vive il dramma della seconda guerra mondiale, mentre Arturo (Pif) si ritrova a combattere una travagliata storia d’amore con Flora (Miriam Leone), promessa sposa di un importate boss mafioso di New York. Il padre dell’amata risiede (ahimè!) in Sicilia, a Crisafullo, paese dove il nostro protagonista si recherà per chiedere la mano della figlia. Arturo, per raggiungere la “terra promessa” (o meglio, “della promessa”), sarà coinvolto in un’importante missione militare che segnerà in maniera irreversibile la storia dell'isola e l’ascesa della Mafia: lo sbarco delle forze alleate in Sicilia. Pif racconta: “L’argomento era assolutamente inedito anche se, in fase di scrittura, abbiamo pensato che forse stavamo ragionando con un’ottica da osservatori dei nostri giorni, dotati di un senso antimafia che all’epoca non esisteva.” Il territorio trapanese ha fatto da cornice a quest’opera cinematografica, Erice in primis. Altri set del film sono stati le saline di Trapani, il Parco archeologico di Segesta, la "Scala dei Turchi" nell’Agrigentino e, infine, Cinecittà World per le sequenze di ambientazione newyorkese. Il film, a tratti una sorta de “La vita e bella” di Benigni, in altri un prequel de “La mafia uccide solo d’estate”, rimarca l’originale impronta di stampo documentaristico tipica dello stesso Diliberto. Ricco di una sana ingenuità, si preannuncia essere un successo degno di ammirazione. Uscirà nelle sale il prossimo 27 ottobre.

© Riproduzione riservata

Commenti
"In guerra per amore": Pif colpisce ancora!
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie