Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 16 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

In ricordo di don Michele Di Stefano - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

In ricordo di don Michele Di Stefano

23 Febbraio 2014 14:14, di Ornella Fulco
In ricordo di don Michele Di Stefano
Attualità
visite 367

E' passato un anno dall'uccisione, nella canonica della chiesa di borgo Livio Bassi a Ummari, di don Michele Di Stefano. L'anziano sacerdote era stato finito a colpi di bastone mentre dormiva nella sua stanza, nell'abitazione parrocchiale adiacente alla chiesa "Gesù, Giuseppe e Maria". Il colpevole era stato identificato e arrestato dai Carabinieri alcune settimane dopo: si tratta di Antonino Incandela, 33 anni, suo parrocchiano, che è stato condannato in primo grado a trent'anni di reclusione. Mercoledì prossimo, data del tragico omicidio, nella chiesa della frazione, alle 18, sarà concelebrata una messa presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli. Sarà presente anche il prefetto Leopoldo Falco. Subito dopo sarà inaugurato un bassorilievo dedicato al sacerdote e a suor Emilia Sammaritano, una suora che per 36 anni ha prestato il suo servizio pastorale nel piccolo borgo. Nella mattinata, i familiari del sacerdote, insieme ai fedeli e ai parroci di Ummari e Fulgatore, si recheranno al cimitero di Calatafimi sulla sua tomba. Domenica, prossima, 2 marzo, si terrà un’altra celebrazione nella parrocchia “San Giuseppe” a Fulgatore con la benedizione di un monumento con un busto in bronzo che raffigura don Michele. Interverrà il vescovo Fragnelli. Don Michele Di Stefano, originario di Calatafimi, aveva 79 anni quando è stato ucciso. Era stato parroco per 43 anni nella frazione di Fulgatore, compiuti i 75 anni aveva scelto di continuare il suo ministero pastorale dedicandosi alla parrocchia “Gesù, Giuseppe e Maria” della vicina Ummari. Per molti anni è stato assistente dei lavoratori di Azione Cattolica e assistente spirituale della Coldiretti provinciale, ruolo al quale dedicava molte energie. Il nome di don Michele Di Stefano è stato inserito da Fides nell’elenco dei missionari morti nel mondo nel 2013.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings