Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Incendi ad Erice: Il Vescovo Fragnelli "vandalismo suicida". - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Erice

Incendi ad Erice: Il Vescovo Fragnelli "vandalismo suicida".

26 Luglio 2021 18:02, di Redazione
Incendi ad Erice: Il Vescovo Fragnelli "vandalismo suicida".
Cronaca
visite 708

«Di fronte a questi fatti i cittadini di buona volontà e le istituzioni sperimentano l'impotenza delle parole, delle esortazioni e dell’ indignazione. Dopo aver considerato il ruolo del vento di scirocco la coscienza popolare si ferma, incredula e arrabbiata, di fronte a questo vandalismo suicida che merita le più severe pene prevedibili nell’ordinamento penale del nostro paese e dell’ordinamento europeo e internazionale». Lo dice il vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli.
«Il dovere di proteggere - aggiunge - non incombe solo sulla nostra comunità locale ma chiama in causa il paese e l’Europa perchè i fenomeni che danneggiano Erice, come ogni attentato
alla creazione nel nostro territorio, danneggiano l’intero pianeta. I bambini che nascono oggi, la festa di Sant'Anna ce li ricorda, e le generazioni del nuovo millennio troveranno i frutti di una politica locale e globale che volta pagina e persegue l’obiettivo della protezione del territorio non solo in
occasione di emergenze stagionali che producono disastri non stagionali?».
«Le feste patronali che festeggeremo in Diocesi nelle prossime settimane provocano tutti noi nella coerenza della fede e nel coraggio lungimirante di nuovi stili di vita di convivenza
civile», conclude.Intanto dal santuario Sant'Anna Pizzo Argenteria Erice dov'è in corso la festa di Sant'Anna (foto di copertina). "È triste celebrare una festa dal colle dove sorge un suggestivo santuario titolato alla nonna di Gesù, Santa Anna, e assistere ai voli degli aerei Canadair che si recano al mare per rifornirsi d'acqua da versare sul rogo che ormai da ieri pomeriggio propaga da Bonagia, circondando il monte Erice.
È fuoco spontaneo o immoralità di alcuni che per motivi che non conosciamo, ma forse immaginiamo, si divertono a distruggere la natura e di conseguenza rendere meno vivibile la vita stessa di tutti noi?
 Può il capriccio di qualcuno danneggiare la salute di molti? "Tutto è connesso" dice il papa. Impegniamoci per una cultura della custodia del creato e del fratello. Non assecontando il disinteresse e l'indifferenza.
🛐Siamo vicini con la preghiera a tutti coloro che si prodigano per fermare questo disastro".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings