Trapani Oggi

Incendio a Salemi, tra le piste anche quella dolosa - Trapani Oggi

Salemi | Cronaca

Incendio a Salemi, tra le piste anche quella dolosa

23 Luglio 2022 13:13, di Laura Spanò
visite 3318

Sequestrata dalla Procura la palazzina di via Mazara

La Procura di Marsala ha posto sottosequestro la palazzia di via Mazara a Salemi ieri teatro di un violento incendio che l'ha completamente devasta.

Da stamane sono in corso gli accertamenti tecnico-investigativi da parte del Nucleo investigativo dei vigili del fuoco. Serve capire cosa può avere provocato il rogo partito dal negozio di ferramenta FareFacile di proprietà di Giuseppe Scaturro e che poi si è velocemente propagato ai due appartamenti superiori. Tra le ipotesi non scartate quella del dolo, ma è ancora presto per confermarla. Danni ingentissimi

Quella di ieri poteva davvero essere una tragedia per fortuna però non ci sono stati né feriti né vittime ma solo tanta paura. L'incendio ha provocato l'esplosione di 7 delle 20 bombole di gas custodite nel cortile esterno dell'attività commerciale.

Paura soprattutto per gli anziani ospiti della casa di riposo che si trova nello stesso edificio al secondo piano. Le otto persone sono state fatte evacuare dai vigili del fuoco. Presenti tre ambulanze, che hanno assistito gli anziani che avevano difficoltà a deambulare. L’Asp ha dato la disponibilità di alcuni locali dove queste persone potranno continuare il periodo di ospitalità.

Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza della zona, sul posto hanno lavorato 50 pompieri arrivati da tutta la provincia e anche da Palermo e Agrigento, sono continuate fino a tarda sera. E non è stato un lavoro facile per le diverse squadre intervenute.

Per il sindaco di Salemi, Domenico Venuti, arrivato sul posto immediatamente, si è trattato di un pomeriggio difficile ma la cosa più importante è che non ci siano state conseguenze fisiche. Prezioso è stato l'intervento anche di carabinieri, corpo forestale, prefettura, polizia municipale, Pprotezione civile e 118.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie