Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 31 Marzo 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Incendio nel Parco archeologico di Selinunte - Trapani Oggi

0 Commenti

9

1

5

1

1

Testo

Stampa

Cronaca
Castelvetrano

Incendio nel Parco archeologico di Selinunte

08 Agosto 2016 11:47, di Niki
Incendio nel Parco archeologico di Selinunte
Cronaca
visite 368

Trenta ettari di macchia mediterranea e sterpaglie, oltre ad alcuni alberi di olivo, sono stati distrutti - secondo la prima stima effettuata dai Vigili del fuoco - dall'incendio divampato ieri sera, intorno alle 23,30 all'interno del Parco archeologico di Selinunte. L'area ha un'estensione totale di circa 270 ettari. Secondo quanto dichiarato dal direttore del Parco, Enrico Caruso, che ha seguito le operazioni di spegnimento del vasto incendio, le fiamme non hanno danneggiato le preziose vestigia archeologiche per la presenza dei viali parafuoco. I vigili del fuoco del Distaccamento di Castelvetrano, insieme agli uomini della Forestale e della Protezione civile comunale, sono rimasti al lavoro fino alle 3 del mattino. Da accertare le cause del rogo, non si esclude la matrice dolosa. "Non mi stupisce più niente in questa città - ha dichiarato stamane il sindaco di Castelvetrano, Felice Errante, ringraziando tutti coloro che si sono prodigati per spegnere le fiamme  - ma appare davvero inverosimile che alle 23.30 di una domenica sera possa essersi generato un fenomeno di autocombustione naturale e, per quanto questa città sia ricca di persone strane e difficilmente classificabili, sfugge a qualsiasi logica che si possano mettere a rischio le millenarie vestigia selinuntine solo per il capriccio di qualche delinquente, paragonabile per gravità a quello di chi, per giorni, ha incendiato i rifiuti per strada. Mi auguro che gli organi inquirenti possano presto individuare le cause e gli eventuali responsabili assicurandoli alla giustizia". Errante ha sottolineato anche che ieri, solo dall'ingresso di Triscina, sono stati oltre 600 i visitatori che, approfittando della gratuità della visita, prevista ogni prima domenica del mese, hanno deciso di trascorrere la giornata al Parco archeologico. Nei giorni scorsi il sindaco aveva ufficializzato la concretizzazione dell'autonomia dell'Ente Parco che consentirà, con le somme riscosse dalla vendita dei biglietti, di effettuare una serie di interventi di manutenzione per migliorarne la fruizione.

© Riproduzione riservata

Commenti
Incendio nel Parco archeologico di Selinunte
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings