Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 28 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Infermiere di famiglia, istituzione ad un passo - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Salute

Infermiere di famiglia, istituzione ad un passo

05 Agosto 2020 17:41, di Redazione
Infermiere di famiglia, istituzione ad un passo
Salute
visite 1606

Importante passo in avanti verso l’istituzione dell’infermiere di famiglia. Per il ddl, che vede come primo firmatario il deputato 5stelle Antonio De Luca, è scattato oggi il semaforo verde  in commissione Salute dell’Ars, dove il testo è stato approvato all’unanimità.“È un ottimo viatico – affermano i componenti 5 stelle della commissione Salute, De Luca, Pasqua, Cappello e Siragusa - per il dibattito d’aula è una buona notizia per la sanità siciliana, visto che con questa legge si potrebbe creare un argine alle ospedalizzazioni evitabili e al ricorso improprio al pronto soccorso”.
«Molte ospedalizzazioni - spiega De Luca- sono evitabilissime, così come il ricorso improprio al pronto soccorso. L’infermiere di famiglia si occuperà di assistenza in collaborazione con il medico di famiglia, operando con lui in sinergia in una zona delimitata. Avrà un ruolo fondamentale per ridurre l’utilizzo improprio del ricorso all’ospedale e per sviluppare l’assistenza domiciliare alternativa al pronto soccorso e al ricovero. Sarà fondamentale per la gestione delle lungodegenze e delle cronicità nel contesto delle terapie domiciliari con importanti risvolti per le famiglie. L’obiettivo del nostro ddl è una riduzione dei ricoveri con conseguente risparmio di spesa  e un miglioramento della qualità delle cure, soprattutto per i pazienti più fragili, al contempo valorizzando sempre più una fondamentale risorsa della sanità siciliana: gli infermieri».
 La prima (e finora unica) regione a introdurre sul territorio l’infermiere di famiglia è stata la Lombardia e già oggi nove atenei organizzano master per conferire il relativo titolo, già conseguito da circa 5.400 infermieri.
“Volevo ringraziare – conclude De Luca- il collega Giovanni Bulla dell'UDC, anche lui firmatario di un ddl accorpato al mio, che ha dato un importante contributo alla legge”

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings