Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 27 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Internet Day, la Polizia Postale incontra alunni dell'Istituto "Giovanni XXIII" - Trapani Oggi

0 Commenti

7

2

0

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Paceco

Internet Day, la Polizia Postale incontra alunni dell'Istituto "Giovanni XXIII"

29 Aprile 2016 17:17, di Ornella Fulco
Internet Day, la Polizia Postale incontra alunni dell'Istituto "Giovanni XXIII"
Attualità
visite 670

Ci sono stati anche gli studenti dell'Istituto comprensivo "Giovanni XXIII" di Paceco tra gli oltre 60mila coinvolti nelle iniziative promosse stamane su tutto il territorio nazionale per celebrare l’Italian Internet Day 2016. I workshop sono stati curati dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Miur. Gli operatori hanno incontrato i ragazzi sotto lo slogan “Più internet per tutti” ovvero “le opportunità della rete” per dare consigli su come navigare in piena sicurezza e gestire con consapevolezza e controllo i dati condivisi online. In contemporanea, il truck della campagna itinerante "Una Vita da Social", che qualche settimana fa ha fatto tappa - per la provincia di Trapani - a Castelvetrano, oggi ha sostato presso la sede del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa per celebrare insieme i primi 30 anni dal primo collegamento Internet in Italia. La formazione sui temi della sicurezza e dell’uso responsabile della rete è un impegno quotidiano della Polizia di Stato, e la collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è assolutamente determinante, a tal proposito il Dirigente del Compartimento Polizia Postale competente per la Sicilia occidentale ha evidenziato che, nel corso dell’anno scolastico 2015-2016, sono stati 3.500 i ragazzi e circa 500 i genitori e gli insegnanti incontrati nelle città di Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Enna e Trapani per fornire utili informazioni per il miglior utilizzo della rete. La Polizia Postale ha, inoltre, comunicato che - già nei primi quattro mesi del 2016 - sono state denunciate circa duecento persone per reati sia contro la persona sia contro il patrimonio commessi tramite internet nell’area territoriale della Sicilia Occidentale e che sono stati monitorati circa duecento siti web nell’ambito della prevenzione e del contrasto alla pedopornografia on line su cui la Polizia Postale è fortemente impegnata.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings