Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 29 Marzo 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Intitolata ad Antonio Siragusa la Stazione Carabinieri dell'isola - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Pantelleria

Intitolata ad Antonio Siragusa la Stazione Carabinieri dell'isola

26 Settembre 2016 15:51, di Niki
Intitolata ad Antonio Siragusa la Stazione Carabinieri dell'isola
Attualità
visite 352

Alla presenza del ministro dell'Interno, Angelino Alfano, e dei vertici dell'Arma, a partire dal comandante generale, generale Tullio Del Sette, si è svolta stamane sull'isola la cerimonia di intitolazione della Stazione Carabinieri al maresciallo maggiore Antonio Siragusa, nato a Pantelleria nel 1889 e arruolato tra i Carabinieri Reali nel 109, venne decorato con medaglia di bronzo al Valor militare nel 1922. Erano presenti anche il comandante dell’Interregionale “Culqualber” di Messina, generale Silvio Ghiselli, il comandante della Legione Sicilia, generale Riccardo Galletta, e – tra le autorità della provincia di Trapani – il prefetto Giuseppe Priolo, il questore Maurizio Agricola, il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Stefano Russo, e il comandante provinciale della Guardia di Finanza, colonnello Pasquale Pilerci. Alla cerimonia hanno assistito anche rappresentanze del Cobar, dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo e alcuni familiari del militare a cui è stata dedicata la caserma. Siragusa fu decorato per la temerarietà e l’altissimo senso del dovere evidenziati quando, in qualità di comandante della Stazione dell'oasi di Gemil (Zuara) nella Libia nord-occidentale, aveva contrastato un attacco delle forze ribelli. Un Tricolore, benedetto dal vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Domenico Mogavero, è stato consegnato al comandante della Stazione in presenza di uno schieramento composto da militari appartenenti al Comando provinciale Carabinieri di Trapani e del trombettiere della Fanfara del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia” di Palermo. A seguire, Giovanna Apicella - nipote di Antonio Siragusa e madrina della cerimonia – ha scoperto una lapide commemorativa che riporta la motivazione con la quale venne conferita la medaglia di bronzo al suo antenato: “Comandante di una Stazione dei Carabinieri Reali di un presidio attaccato da preponderanti forze ribelli, concorreva prima efficacemente a respingere l’attacco con i propri dipendenti, poi si offriva di recarsi da solo a ricevere ed accompagnare un convoglio di munizioni attraverso terreno fortemente battuto da fuoco nemico, spingendosi più volte fin sulla linea delle truppe, per assicurare il rifornimento delle munizioni”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Intitolata ad Antonio Siragusa la Stazione Carabinieri dell'isola
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings