Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 11 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

IVA sulla TIA non dovuta, possibile chiedere rimborso - Trapani Oggi

0 Commenti

5

6

1

0

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

IVA sulla TIA non dovuta, possibile chiedere rimborso

18 Aprile 2016 10:36, di Niki Mazara
IVA sulla TIA non dovuta, possibile chiedere rimborso
Attualità
visite 396

La Corte di Cassazione, con sentenza numero 5078 del 2016, ha stabilito che l’Iva sulla Tia (la Tassa Igiene Ambientale) non è dovuta. Lo hanno confermato sia il Giudice di pace sia il Tribunale, tenuto conto delle ragioni di un contribuente che aveva presentato un ricorso. I cittadini che hanno pagato l’Iva hanno, dunque, il diritto di essere rimborsati se sono in possesso delle ricevute di pagamento. Lo sottolineano i responsabili di Konsumer Sicilia che ricordano ai cittadini la possibilità di recarsi presso gli sportelli dell'associazione di tutela attivi a Trapani e ad Alcamo per ricevere assistenza e tutela e richiedere il rimborso. La sede trapanese è in via Funai, 23 (presso il Movimento Cristiano Lavoratori). Questi gli orari di apertura: lunedì 16-18; martedì 10-12; mercoledì 10/12 e 16-18; giovedì 16/18; venerdì 10-12. Ad Alcamo in cittadini possono recarsi in via Gaetano Martino 14 il giovedì dalle 18 alle 19.30. Konsumer Sicilia è un’associazione senza finalità di lucro che ha come scopo esclusivo la tutela dei diritti e degli interessi dei consumatori e degli utenti nel campo assicurativo e bancario; del turismo e dei trasporti pubblici; delle cartelle esattoriali; della sanità; del condominio; delle forniture telefoniche; elettriche e del gas; delle garanzie; del sovra indebitamento ed esposizioni con istituti bancari e finanziari; della difesa dell’ambiente.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings