Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 13 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

L'Enac rinnova certificazione handling a Birgi - Trapani Oggi

1 Commento

1

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

L'Enac rinnova certificazione handling a Birgi

29 Marzo 2019 11:21, di Salvatore Morselli
L'Enac rinnova certificazione handling a Birgi
Attualità
visite 1216

L'Enac, Ente Nazionale Aviazione Civile, ha  rinnovato all’Aigest, società che gestisce l’aeropporto “Vincenzo Florio” di Trapani, il certificato di “Prestatore di servizi aeroportuali di assistenza a terra”, secondo la circolare ENAC APT 02B, confermando quindi  che lo scalo possiede tutti i requisiti d'idoneità al fine dello svolgimento delle attività di Handling necessarie all'assistenza a terra degli aeromobili civili e di aviazione generale.
Un  rinnovo che conferma la qualità dello scalo e che è stato salutato con soddisfazione dal  presidente del Consiglio di Amministrazione di Airgest, Paolo Angius
Il rinnovo della certificazione handling da parte di Enac all’aeroporto Vincenzo Florio è un ulteriore segnale dell’affidabilità amministrazione dell’azienda. L’Airgest ha l’obbligo di richiedere la certificazione in qualità di gestore aeroportuale che svolge anche servizi di assistenza a terra, ferme restando le attribuzioni richiamate dall’art. 705 del codice della navigazione”. I servizi di assistenza a terra oggetto di certificazione sono quella amministrativa a terra e supervisione, ai passeggeri, assistenza bagagli, alle merci e alla posta, alle operazioni in pista, alla pulizia e servizi di scalo, il collegamento con i fornitori e gestione amministrativa per il servizio “catering”.
La circolare prevede fasi di sorveglianza da parte di ENAC al fine di verificare il mantenimento nel tempo dei requisiti previsti. Per ottenere e mantenere la certificazione le società devono assicurare il mantenimento dei requisiti richiesti per tutto il periodo di validità dello stesso (fino al 2018: 3 anni- dal 2019: 5 anni) in termini di adeguatezza della struttura e dei mezzi a disposizione; Procedure adottate e qualità dei servizi svolti; sicurezza delle operazioni; addestramento del personale e tutela ambientale.
Alcuni criteri indicati nella circolare Enac APT 02B per il conseguimento della certificazione sono la Copertura assicurativa adeguata ai rischi connessi all’attività da svolgere; la sicurezza degli impianti, degli aeromobili, delle attrezzature e delle persone; la sicurezza delle operazioni, regolarità delle prestazioni e qualità del servizio; la rispondenza ai requisiti normativi IATA “Airport Handling Manual”; ICAO Doc.9137 Airport Service Manual -Part 8- Airport Operational Services;  Circolare ENAC APT 19 “Regolamento di Scalo per gli Aeroporti”; alla circolare ENAC GEN-01B “ sulla segnalazione obbligatoria all’ENAC degli incidenti, inconvenienti gravi ed eventi aeronautici- sistema ENAC Mandatory Occurrence Reporting EE-MOR; al programma Nazionale di Sicurezza dell’Aviazione civile “PNS”  per le parti interessate.
"Si tratta - conclude Angius - di un nuovo passo in avanti per presentarsi con tutte le carte in regola nel momento in cui, speriamo presto, si riesca a rilanciare lo scalo trapanese".   
 

© Riproduzione riservata

Commenti
L'Enac rinnova certificazione handling a Birgi

VITO

ALLORA, TUTTI I PROBLEMI RISOLTI ; SIAMO A POSTO !!

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie