Trapani Oggi

La Cassazione annulla ergastoli per i cugini Marino - Trapani Oggi

Paceco | Cronaca

La Cassazione annulla ergastoli per i cugini Marino

01 Ottobre 2014 16:31, di Niki Mazzara
visite 527

La quinta sezione penale della Corte di Cassazione ha annullato, con rinvio ad altra sezione della Corte d’Assise d’Appello di Milano, la condanna all...

La quinta sezione penale della Corte di Cassazione ha annullato, con rinvio ad altra sezione della Corte d’Assise d’Appello di Milano, la condanna all’ergastolo che era stata pronunciata, nel giugno del 2013, a carico di Vito e Salvatore Marino, accusati di aver ucciso l'imprenditore Angelo Cottarelli, la sua compagna Marzenna Topor e il loro figlio 17enne Luca. Per la terza volta i giudici di appello dovranno valutare la responsabilità di Vito e Salvatore Marino, i due cugini di Paceco arrestati nel settembre del 2006 dagli uomini della Squadra Mobile di Brescia. Secondo l’accusa, a scatenare la furia omicida dei due cugini, imprenditori vitivinicoli, sarebbe stato il rifiuto, da parte di Cottarelli, di continuare a emettere fatture false per gonfiare il giro d'affari di alcune cantine utili ad ottenere fondi pubblici. Vito e Salvatore Marino si sono sempre professati innocenti.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie