Trapani Oggi

La città si tinge d'azzurro “pallido” - Trapani Oggi

Trapani | Sport

La città si tinge d'azzurro “pallido”

16 Dicembre 2014 16:02, di Salvatore Morselli
visite 518

Festa azzurra al Provinciale di Trapani dove la Under 21 e la rappresentativa di serie B danno vita ad una amichevole che serve ad ambedue le formazio...

Festa azzurra al Provinciale di Trapani dove la Under 21 e la rappresentativa di serie B danno vita ad una amichevole che serve ad ambedue le formazioni per collaudare schemi in vista dei prossimi impegni. Partita gradevole , con oltre tremilacinquecento biglietti per le scolaresche ed una giornata di pioggia che hanno salutato le due rappresentative. Si inizia sotto una pioggia battente, ma poi per fortuna spunta il sole e il contrasto cromatico in campo rende più èiacevole la giornata. Al 7’ primo acuto:Baselli a sinistra serve dentro per Belotti, il giocatore del Palermo anticipato da Provedel.Un minuto dopo Trotta tutto solo davanti al portiere del Perugia si divora una rete fatta. L’ Under 21 insiste, punizione dal limite di Baselli che supera la barriera, ma Provedel fa buona guardia. Al 21’ L’under passa: punizione di Berardi sui trenta metri, stacco di testa di Trotta e Provedel non può opporsi. 1-0. Al 24’ Paganini viene atterrato in area da Provedel, rigore che Belotti trasforma. 2-0.Under 21 vicina al terzo gol al 27’ con una gran botta su punizione di Berardi cui Provedel si oppone con i pugni. Al 30 Improta elude la linea difensiva avversaria e si invola verso Leali che supera con una finta mettendo in gol. 2-1. Il gol galvanzza la selezione di B e al 33’ è Zampano che va vicino al gol con una bella azione personale su fronte di destra. Al 35 angolo di Berardi, stacco imperioso in area di Antei, 3-1. I gol diventano quattro quando al 37’ Trotta mette all spalle di Provedel un pallone che la difesa di B non riesce a spedire fuori dall’area di rigore. Al 44’ sull’asse Berardi-Trotta altra azione da gol dell’ Under ma sulla linea salva Ferrari. Su questa azione si chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa dopo 6 minuti Aramu appena entrato va al tiro di poco fuori e al 53’ è Fazzi a provarci, la palla sfiora il palo alla sinistra di Sportiello. Poi inizia la sequela dei cambi anche per l’Under 21 e prende sempre più consistenza il fatto che si tratti di una sgambatura in famiglia, anche se a tratti qualcuno cerca di accendere la lampadina e farsi notare. Si fa notare, e come, Rizzo che al 65’ colpisce il palo dopo una bella azione personale. Al 71’schema su punizione per la rappresentativa di B, Fazzi serve in area Beretta, tiro alto. I cadetti ci provano ancora ed al 73’ è Aramu che va al tiro, forte ma centrale. Partita finita con i ventidue in campo a fare un po’ di accademia e cercare la giocata che scaldi il poco pubblico nel frattempo rimasto (tanti sono andati via vista l’ora di pranzo). Italia Under 21–B Italia 4-1 Italia Under 21: Leali (46 Pigliacelli), Molina (57’ Rizzo), Sabelli, Verre, Goldaniga, Antei, Paganini, Baselli (57 Cataldi), Belotti (68’ Sturaro), Berardi (46’ Dezi) Trotta all.re Di Biagio 12 Sportiello, 13 De Col, 14 Cataldi, 15 Romagnoli, 16 Dei, 17 Sturaro, 18 Rizzo B Italia: Provedel,(46’ Pigliacelli) Lancini, Vitturini (46 Emmanuello), Zampano, Ferrari (46’ Aramu), Barreca (46’ Fazzi), Improta (46’ Valotti), Busellato, Monachello (46’ Beretta, 80’ Parisi), Gori (46’ Crecco), Acampora (46’ Caldara) all.re Piscedda 12 Pigliacelli, 13 Parisi, 14 Caldara, 15 Crecco, 16 Emanuello, 17 Aramu, 18 Fazzi, 19 Valotti, 20 Beretta

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie