Trapani Oggi
Trapani Oggi

Marted, 19 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in citt Video

La "magia" dell'Alcina di Händel strega il pubblico del Luglio Musicale - Trapani Oggi

0 Commenti

5

1

2

1

1

Testo

Stampa

Attualit
Trapani

La "magia" dell'Alcina di Händel strega il pubblico del Luglio Musicale

21 Novembre 2016 09:56, di Ornella Fulco
La "magia" dell'Alcina di Händel strega il pubblico del Luglio Musicale
Attualit
visite 422

Un'"Alcina" sensuale, divertente, emozionante, affidata all'interpretazione di quattro giovani voci e con la regia - ma non solo - di Maria Paola Viano e la direzione musicale di Piergiorgio Del Nunzio quella andata in scena, nello scorso fine settimana, nella chiesa di Sant'Alberto, ad opera del Luglio Musicale Trapanese in co-produzione con l'ICIT e il Goethe Institut. L'opera di Georg Friedrich Händel, su libretto anonimo, ispirato a sua volta dal libretto dell'opera "L'isola di Alcina" di Riccardo Broschi, rielabora una parte de "L'Orlando furioso" di Ludovico Ariosto e non poteva esservi omaggio migliore per ricordare i 500 anni della prima edizione del poema, scritto nella Ferrara estense e stampato in quella citt nel 1516, uno dei capolavori assoluti della letteratura occidentale che da subito riscosse ampio successo tra i lettori italiani ed europei. Particolarmente riuscita la scelta di Viano, che della messa in scena trapanese ha curato anche l'adattamento, i testi, le scene, i costumi e le luci, di affidare la parte di Melisso - originariamente prevista per la voce di un basso - alla recitazione in Siciliano della brava Simona Malato che ha interpretato il testo a lei affidato dandogli il "sapore" del "cunto" con un effetto inedito ma molto interessante. L'opera barocca di Händel e la forza trascinante del "cunto" si erano gi incontrati, peraltro, nella Stagione lirica 2014-2015 del Luglio nell'interpretazione dell'Orlando, seconda delle tre opere - l'altra l'Ariodante - che il compositore tedesco scrisse ispirandosi al poema ariostesco. LAlcina appare come una delle opere pi profonde e poliedriche del barocco - sottolinea Maria Paola Viano - . Anche qui, come nellOrlando, i protagonisti perdono se stessi, ma questa volta non pi a causa della gelosia, bens dellaccecamento dovuto alleros ridotto ad estremo edonismo. Alcina, personificazione di ogni vizio iniquo e brutto, ha infatti tramutato gli uomini e anche il paladino Ruggiero in bestie o, peggio ancora, in vegetali e minerali. Sua antagonista la virtuosa Bradamante, la quale, simbolo dellamore vero, riuscir ad aprire gli occhi al suo amato Ruggiero, mostrandogli la realt. Apprezzati e a lungo applauditi i quattro cantanti, specialisti affermati in questo particolare ambito di repertorio: Maria Cristina Napoli che ha dato voce, corpo e carica alla maga Alcina, Riccardo Angelo Strano con la sua voce da controtenore prestata a Ruggiero, Simona Di Capua (Bradamante), Francesca Martini (Morgana) e Andrea Schifaudo (Oronte). Efficaci nel rendere dal vivo la partitura musicale i componenti dell'Orchestra da camera del Luglio Musicale Trapanese formata dai violinisti Zoya Nademlynska, Enrica Vultaggio, Emiliana Lopes e Dino Genovese, da Vincenzo Bono alla viola e da Paola Tiziana Cilluffo e Francesca Fundar ai violoncelli. Al contrabbasso Antonio Pianelli e all'oboe Edoardo Fanni. Preziosa, come sempre, la "cornice" della chiesa di Sant'Alberto che, se da un lato non offre le possibilit sceniche di un teatro vero, dall'altro restituisce allo spettatore, aggiungendo un plus, il fascino del contatto ravvicinato con gli interpreti in scena. Ascoltare perfino le prese di respiro dei cantanti, impegnati nei virtuosismi vocali richiesti dalla partitura, poterli quasi sfiorare nella loro presenza davanti agli occhi diventa cos un privilegio e un'occasione, anche per i meno avvezzi, per immergersi nella magia, immortale, dell'opera lirica. (foto di Costanza Arena e Roberto Salvaggio)

Riproduzione riservata

Commenti
La "magia" dell'Alcina di Händel strega il pubblico del Luglio Musicale
Il tuo messaggio stato correttamente registrato e sar valutato al pi presto da un moderatore.
Altre Notizie