Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 02 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

La Pallacanestro Trapani cede a testa alta contro la capolista Trento - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

0

0

Testo

Stampa

Video
Trapani

La Pallacanestro Trapani cede a testa alta contro la capolista Trento

13 Aprile 2014 22:08, di Salvatore Morselli
La Pallacanestro Trapani cede a testa alta contro la capolista Trento
Video
visite 239

Manca il pubblico della grandi occasioni (le poche speranze di play off o la bella giornata che invitava al mare?), ma sono oltre 3000 gli spettatori al PalAuriga a vedere i granata affrontare la capolista Trento in una gara che unisce i due estremi della penisola. Per i granata è l’ultima chiamata per sperare di agganciare i play off, ed i granata ce l’hanno messa tutta per ottenere la vittoria. Trapani inizia con Renzi, Lowery, Baldassarre, Parker e Ferrero, Trento risponde con Triche, Pascolo (giovane virgulto figlio di Andrea, ex Ragusa e poi ex Trapani), Forray, Lechthaler ed Elder. La gara viaggia sui binari del perfetto equilibrio sino al 7’ quando Lowery allunga a tre il vantaggio granata (14-11), ma subito si rifà sotto Trento che al 9’ si porta a più 5 (14-20), con triple di Triche, Forray e Santarossa). Trapani rinviene e al primo riposo va sotto di uno ( 19-20). Nel secondo quarto si ripete l’andazzo del primo, ma sale in cattedra Pascolo che cerca di fare allungare i suoi, peraltro favoriti da un tecnico fischiato da Ciaglia di Caserta a Lardo con i due punti messi dentro da Forray. Trapani reagisce con Baldassarre ( 30-29) poi ha un momento di confusione per Trapani che subisce un parziale di 0-9 e Trento al 16’ va sul 30-38. Trapani non ci sta e con Renzi e Baldassarre si riporta sotto a 43 secondi dalla fine del secondo quarto ( 40-40). Eklder buca la retina poi va in contropiede ma Lowery lo stoppa. Poi due liberi di Spangaro portano le squadre al riposo lungo sul 40-44. Le statistiche a questo punto dicono che Trapani ha tirato giù 13 rimbalzi contro i 3 di Trento, ma anche che Pascolo ha 5/5 da due e 1/1 da tre, di fatto non sbagliando un colpo consolidando il suo essere il migliore italiano di Legadue nel rendimento di valutazione. I migliori realizzatori in questo frangente sono lo stesso Pascolo e Lowery, ambedue con 13 punti. Al ritorno in campo Renzi e Baldassarre firmano il sorpasso (45-44), con, udite udite, due errori al tiro di Pascolo. Forray e Triche provano nuovamente a staccare Trapani che si aggrappa a Parker e Ferrero (51-54 al 4’), per poi subire da tre con Trento che si porta al 26’ sul 51-59. I granata lottano su ogni pallone ed allo scadere del tempo Rizzitiello la mette da tre (62-65). Ultimo quarto con le due squadre attaccate l’una all’altra. Triche fa 2/2 e Trento vola a più sette. Trapani sbaglia le soluzioni offensive e si ferma per oltre tre minuti consentendo agli avversari di andare a 12( 62-74 al 34’) con i granata che realizzano il primo canestro dopo 3,26 (canestro e tiro libero aggiuntivi di Baldassarre) cui segue Lowery ( 67-74). Trento molla un poco sul piano della concentrazione e Trapani si riporta sotto (70-76 a 4.44). A 3.05 Lardo ordina il pressing a tutto campo e recupera palla con Renzi che caparbiamente mette dentro il 75-79 e poi Parker porta i suoi a meno 2. Trento perde palla in attacco a 84 secondi ma Lowery la imita. Grande confusione, Trapani difende alla morte e costringe gli avversari a non andare al tiro nei 24 secondi canonici. Quando Lowery va in lunetta a 19.34 il pubblico ammutolisce ma il n.9 li mette tutte e due fuori. Per fortuna granata Trento perde palla e a 16.91 secondi è possesso per Trapani con due punti da recuperare. Buscaglia chiama time out e Lardo indica ai suoi come attaccare. Ci prova Baldassarre che ottiene il fallo e i due tiri liberi che portano il tabellone sul 79 pari a 11.50 dalla sirena finale con palla in mano a Trento. Pascolo la mette dentro ma sul fronte opposto non fa lo stesso Parker. Passa Trento, ma grande Trapani. Pall. Trapani – Trento 79-81 (19-20; 40-44; 62-65; 79-81) Pall. Trapani: Renzi 19, Bartoli, Lowery 18, Baldassarre 16, Bossi 5, Rizzitiello 3, Ianes, Tabbi, Parker 12, Ferrero 6, coach Lino Lardo Trento: Triche 20, Pascolo 18, Baldi Rossi n.e. , Forray 18, Fiorito, Molinaro n.e., Santarossa 5, Elder 8, Lechthaler 8, Spanghero 4 coach Maurizio Buscaglia Arbitri: Ciaglia di Caserta, Ceratto di Castellazzo Bormida( Al), Longobucco di Ciampino Note. Sequenza tempi 19-20; 21-24;22-21; 17- 16 tiri liberi 17/23 per Trapani, 11 / 12 per Trento.

© Riproduzione riservata

Loading the player...
Altre Notizie
Change privacy settings