Trapani Oggi

La Pallacanestro Trapani dona defibrillatore all'Istituto comprensivo "Mazzini" - Trapani Oggi

Erice | Sport

La Pallacanestro Trapani dona defibrillatore all'Istituto comprensivo "Mazzini"

18 Gennaio 2017 16:30, di Ornella Fulco
visite 637

Si è svolto oggi alle 11, alla palestra dell’Istituto comprensivo "Giuseppe Mazzini" Erice Casa Santa, l'incontro nel corso del quale la Pallacanestro...

Si è svolto oggi alle 11, alla palestra dell’Istituto comprensivo "Giuseppe Mazzini" Erice Casa Santa, l'incontro nel corso del quale la Pallacanestro Trapani ha donato un defibrillatore semiautomatico alla scuola. Si tratta di una tappa del progetto “EricèBatticuore, Lotta per la vita”, campagna di sensibilizzazione per la diffusione dell’utilizzo dei defibrillatori negli impianti sportivi, nelle strutture scolastiche e in altri luoghi di aggregazione avviata dall'amministrazione comunale. L'apparecchiatura salva vita sarà collocata nella palestra dell'Istituto scolastico. All’incontro hanno partecipato, oltre al dirigente della "Mazzini", il sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, il general manager della Pallacanestro Trapani, Nicolò Basciano, e i giocatori Andrea Renzi e Kenneth Viglianisi in rappresentanza della squadra. “Erice si fregia di aver più di 20 defibrillatori dislocati per tutto il territorio - ha sottolineato Tranchida - la prevenzione deve essere al centro di ogni iniziativa. Ringrazio la Pallacanestro Trapani per l’entusiasmo con il quale ha abbracciato questo progetto che aiuterà i bambini ed i genitori della scuola a stare più sereni”. “Siamo molto orgogliosi - ha detto Nicola Basciano - di poter contribuire fattivamente a questa pregevole iniziativa. Siamo convinti che il ruolo di una società sportiva come la nostra debba anche essere quello di farsi promotrice di progetti che possano essere utili per la collettività, veicolando messaggi positivi".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie