Trapani Oggi

La partita vista dai tifosi: "Senza cuore granata" - Trapani Oggi

Trapani | Sport

La partita vista dai tifosi: "Senza cuore granata"

25 Ottobre 2015 12:43, di Niki Mazzara
visite 476

Il risultato viene dopo. Dopo l'orgoglio, dopo la fierezza di essere un giocatore della serie B. Da tre partite non vedo il sacro fuoco che, a maggior ragione, dovrebbe ardere impetuoso in chi lotta per sopravvivere nella cadetteria. Non sono un allenatore né un tecnico di calcio ma, in certi momenti, ho visto in campo lo "stanco impiegato" che timbra il cartellino "tanto prima o poi la giornata lavorativa termina e lo stipendio arriva lo stesso". Saprà Serse Cosmi come tirare fuori lo spirito ferino da pecorelle smarrite. Il capitano Pagliarulo non deve essere l'unico capro espiatorio in difesa dove agli errori dei singoli si associa una quantità industriale di palle perse a centrocampo, con conseguenti ripartenze a volte mortali per i nostri difensori. Sinceramente mi preoccupa più l'attacco. Tra infortuni e rendimenti non esaltanti questo reparto potrebbe, a gennaio, avere bisogno di un restyling significativo. Coronado, unico vero faro del gioco in avanti granata, ha pagato lo scotto dei postumi del recente infortunio e delle maglie difensive sarde. Il giallo sulle reali condizioni fisiche di Sodinha - ma soprattutto la reale prognosi - rende poi ancora più complesso il ricambio nella trequarti. Che l'obiettivo primario sia la salvezza ne conveniamo tutti ma il tanto trito e ritrito SUDARE LA MAGLIA penso che debba essere sempre l'imperativo categorico. Appare così impresa ardua far arrivare allo stadio i nuovi paganti tanto invocati dalla Società Trapani Calcio che, nella scorsa primavera e per bocca del Direttore sportivo Faggiano, aveva preannunciato un drastico taglio alle entrate di favore. Fenomeno, invece, che appare inestinguibile, come lo scirocco in città. Giuseppe Cammareri

© Riproduzione riservata

Altre Notizie