Trapani Oggi

La Polizia celebra l'anniversario della fondazione. I dati dell'attivitŕ in provincia - Trapani Oggi

Trapani-Erice | Sport

La Polizia celebra l'anniversario della fondazione. I dati dell'attivitŕ in provincia

18 Maggio 2013 15:00, di Redazione
visite 715

Celebrato stamane, nella sede della Prefettura, il 161° anniversario della fondazione della Polizia. Una cerimonia volutamente dai toni smorzati a cui...

Celebrato stamane, nella sede della Prefettura, il 161° anniversario della fondazione della Polizia. Una cerimonia volutamente dai toni smorzati a cui hanno preso parte solo gli appartenenti alla Polizia, dell'amministrazione civile e i loro familiari. Così ha voluto il Questore, Carmine Esposito, nel ricordo del Prefetto Antonio Manganelli, capo della Polizia, recentemente scomparso. Nel corso della cerimonia sono stati premiati coloro che si sono distinti nel corso dell'anno in particolari operazioni di contrasto alla criminalità. In concomitanza con la celebrazione, sono stati diffusi i dati, relativi all'attività d'istituto, relativi al perido dall'1 maggio 2012 al 30 aprile 2013 in provincia di Trapani. Complessivamente, in flagranza di reato o in esecuzione di provvedimenti emessi dall’Autorità giudiziaria,  sono stati eseguiti 356 arresti e sono stati denunciati 1.103 soggetti ritenuti responsabili di  reati. Nel corso dell’attività di prevenzione sono stati effettuati 4.025 posti di controllo, nell’ambito dei quali sono state identificate  57.410 persone e controllati 23.936 veicoli. A fronte di 66 sbarchi, sono giunti presso le nostre coste 722 migranti. Sono stati emessi 119 decreti di espulsione e 473 provvedimenti di respingimento, mentre sono stati trattenuti, nei relativi centri , 1.219 cittadini extracomunitari. Anche l’attività amministrativa della Divisione P.A.S.I. è stata particolarmente cospicua: 246 i porti d’arma rilasciati, 172 quelli rinnovati mentre 24 i porti di fucile rigettati. I passaporti rilasciati sono stati 4.994. Nel delicato settore delle attività di vendita di preziosi e di  quelle in cui si esercitano i giochi e le scommesse sono state 13 le licenze per il commercio di preziosi e 12 per l’esercizio delle attività di scommesse rilasciate, mentre 25 sono stati i relativi provvedimenti di rigetto o revoca. Nello stesso arco temporale, la Divisione Polizia Anticrimine, insieme al Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Trapani ha portato a termine, su proposta del Questore,  due provvedimenti di sequestro anticipato di beni mobili, immobili e finanziari, con le operazioni denominate “ Araknos” e “ Corrupti mores”, nei confronti di noti imprenditori trapanesi, ritenuti asserviti alle cosche mafiose, per un valore complessivo di 55 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie