Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 12 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

La tv Russa ha già dato il primo verdetto. Domani confronto Olesya/Piera Maggio - Trapani Oggi

0 Commenti

4

3

2

3

0

Testo

Stampa

Cronaca

La tv Russa ha già dato il primo verdetto. Domani confronto Olesya/Piera Maggio

06 Aprile 2021 20:51, di Laura Spanò
La tv Russa ha già dato il primo verdetto. Domani confronto Olesya/Piera Maggio
Cronaca
visite 9404

E' andata in onda in Russia alle 19.45 locali. Vale a dire alle 18.45 italiane, il primo appuntamento che la trasmissione "Lasciali parlare" dedica alla vicenda della giovane Olesya Rostova rapita all'età di 4 anni ed ora in cerca della sua famiglia d'origine. Prima dell'inizio della puntata odierna, il conduttore del talk show russo ha dichiarato sui social: «Quale sarà il vero nome di Olesya: Angela, Lidia o Denise?». Una vicenda che ha riaperto dalla scorsa settimana prepotentemente il caso della scomparsda della piccola Denise Pipitone, rapita a Mazara del Vallo il 1 settembre del 2004. Il raffronto fra la foto di Piera Maggio, mamma di Denise e la giovane Olesya ha fatto riaccendere la speranza
Nel corso di questo primo appuntamento, in studio è arrivata una signora russa a cui hanno rapito venti anni fa la figlioletta di 4 anni, era accompagnata anche da altri familiari. E' stata raccontata la storia di questa mamma alla ricerca della propria figlia, quello che ha fatto in questi venti anni, sono intervenuti anche alcuni familiari. Sono state fatte vedere anche le immagini di dove la signora abita. Sono state mandate in onda anche le varie interviste rilasciate da Olesya e dei luoghi dove ha vissuto da piccola oltre alle foto di lei piccola. Sono state mandate in onda anche alcune dichiarazioni rilasciate dalla (presunta) mamma che credeva di avere ritrovato in Olesya la figlia  scomparsa. La settimana scorsa era stato fatto ad entrambe l'esame del sangue e DNA e solo dopo una lunghissima discussione in studio con svariati ospiti e diversi collegamenti, solo alla fine della puntata è stato svelato che Olesya non era figlia di questa famiglia russa. In studio seduta accanto alla donna anche Olesya (giunta a metà trasmissione) che ha tenuto per mano la donna fino alla fine della puntata.
Sempre nel corso della puntata è stata presentata anche un'altra donna russa che si dice sicura che Olesya sia la figlia scomparsa nel nulla. Anche in questo caso se ne parlerà ampiamente domani.
Ad intervallare gli interventi in studio degli ospiti, e le dichiarazioni di questa famiglia russa, sono stati fatti passari anche i servizi andati in onda sulle reti televisive italiane in questi giorni, dando così al pubblico russo, la possibilità di capire cosa succederà già domani quando si parlerà proprio di Denise Pipitone. In collegamento dall'Italia anche l'infermiera di origine russa che ha per prima informato la redazione di Chi l'ha Visto, sulla somiglianza tra Olesya e Piera Maggio e quindi Denise.
La tv russa ha già registrato oggi pomeriggio la puntata di «Lasciali parlare», che andrà in onda domani e vuole alzare la suspense chiedendo a tutti i partecipanti, anche ad altre donne dell'est Europa che cercano la propria figlia, di mantenere il segreto su ciò che verrà svelato nel corso della trasmissione.
In collegamento domani ci sarà l'avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio e la stessa Piera. E domani così com'è accaduto stasera a fine puntata si saprà se Olesya è Denise Pipitone sono la stessa persona. I risultati comunque sono già da stasera nella disponibilità dell'avvocato Frazzitta e di Piera Maggio e saranno comunicati alla Procura di Marsala per competenza che indaga da 17 anni sulla scomparsa di Denise. Appuntamento a domani quindi

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings