Trapani Oggi

Ladro svaligia un intero stabile - Trapani Oggi

Vita |

Ladro svaligia un intero stabile

14 Agosto 2013 15:27, di Redazione
visite 745

Aveva preso di mira un intero stabile per saccheggiare gli appartamenti disabitati nel periodo estivo ma gli andata male perch alcuni vicini hanno ...

Aveva preso di mira un intero stabile per saccheggiare gli appartamenti disabitati nel periodo estivo ma gli è andata male perchè alcuni vicini hanno avvertito i rumori e hanno chiamato i Carabinieri. E' finito così in manette Maurizio Gandolfo, pluripregiudicato di 40 anni, palermitano ma residente ad Alcamo. L'uomo si era introdotto, due notti fa, in un palazzo di tre piani di via Luigi Sturzo forzando una finestra al piano terra. Una volta dentro lo stabile aveva letteralmente passato al setaccio i diversi appartamenti. I militari dell'Arma intervenuti sul posto, resisi conto della situazione, hanno chiesto il supporto di una pattuglia della Polizia per entrare nell'edificio che è stato circondato. Una volta dentro si sono trovati davanti una serie di elettrodomestici posizionati sul pianerottolo tra i due appartamenti del piano terra che erano stati messi completamente a soqquadro. Anche le abitazioni al primo piano si trovavano nelle medesime condizioni. Gandolfo è stato bloccato nella camera da letto di uno dei due appartamenti del secondo piano dove si era nascosto sotto il letto, sperando di non essere notato. Perquisito sul posto è stato trovato in possesso di diversi monili in oro ed argento, posateria in argento e di un coltello a serramanico. Il ladro è stato condotto presso la Caserma dei Carabinieri dove è avvenuta la sua identificazione. Dopo l'udienza di convalida dell'arresto in flagrante è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Avendo richiesto il rito abbreviato, ieri pomeriggio è stato condannato alla pena di un anno e otto mesi di reclusione. L’intera refurtiva, del valore di circa 4000 euro, che era pronta per essere portata via, forse con l’aiuto di un complice sulla cui identità gli investigatori stanno lavorando, è stata recuperata e riconosciuta dai legittimi proprietari a cui sarà restituita nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie