Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 15 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

L'Infinito secondo le ragazze del  Rosina Salvo - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

L'Infinito secondo le ragazze del  Rosina Salvo

29 Maggio 2019 13:31, di Redazione
L'Infinito secondo le ragazze del  Rosina Salvo
Attualità
visite 1793

Nel bicentenario della stesura definitiva de “L’Infinito” di Giacomo Leopardi, l’Istituto “Rosina Salvo” di Trapani ha aderito all'iniziativa promossa dal Miur e 2.800 studenti di tutta Italia si sono uniti idealmente con il Ministro Bussetti e Olimpia Leopardi per far rivivere la forza, la bellezza e la profonda suggestione di una delle poesie più belle e amate della letteratura italiana.Gli studenti delle classi 2^ I , 2^ L, 2^ M e 2^ N (Liceo delle Scienze Umane opz. Economico-sociale), 2^A, 2^ C (Liceo Artistico) dell’ I.I.S. “Rosina Salvo” di Trapani, accompagnati dalle Prof.sse Alessandra Ardagna, Rosanna Garaffa, Rossella Lombardo Rossella e  Fiorella Malato, si sono dati appuntamento alle 11.30, nella piazza Vittorio Veneto del Comune di Trapani.
Qui si sono  cimentate in una performance ballata e rappata dell'Infinito e successivamente recitata per ricordare con un linguaggio più vicino ai giovani questo emozionante momento di alta poesia sempre viva che, con la sua forza, ha ancora oggi il potere di unire e dimostrare la sua immortalità.
L'esibizione in piazza, idealmente vicina alla Piazza Recanati, ha reso ancora più suggestivo il ricordo del grande poeta, avvicinando le distanze fisiche, nonché sociali e culturali.
Una performance che ha coinvolto i passanti, locali e stranieri che si sono fermati e si sono uniti a quel coro applaudendo al momento di unione e di gioia della condivisione con quella forma di espressione artistica più alta e pura, che è la poesia che sa andare oltre i confini, oltre le barriere che l'uomo frappone fra sé e l'altro. I giovani, entusiasti per l'iniziativa, hanno saputo trasferire questo momento anche alle loro famiglie, alcune delle quali hanno partecipato in piazza con i figli con profondo compiacimento.
 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings