Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 15 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Liquami maleodoranti attorno la Chiesa di Nubia - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Paceco

Liquami maleodoranti attorno la Chiesa di Nubia

02 Luglio 2019 15:14, di Salvatore Morselli
Liquami maleodoranti attorno la Chiesa di Nubia
Cronaca
visite 802

È una situazione insostenibile che aggredisce la Parrocchia Maria SS. Immacolata di Nubia. Liquami e feci in strada nei pressi della Parrocchia.
La denuncia parte dal Movimento Cristiano Lavoratori unione provinciale di Trapani che con una lettera a firma del presidente Ubaldo Augugliaro ha informato dell'incresciosa situazione il sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella, e il commissario dell'Asp di Trapani, Fabio Damiani.
“In uno scrigno di preziosità naturalistiche e paesaggistiche, come lo è il territorio della frazione Nubia del Comune di Paceco incastonato nella Riserva Naturale Orientata delle Saline di Trapani e Paceco, numerosi residenti ed esercenti, probabilmente per evitare le spese di svuotamento delle proprie fosse Imhoff (vista anche la grave assenza di sistemi fognari) versano liquami contenenti detersivi e feci di cani, i quali vivono rinchiusi nelle verande delle vicine abitazioni civili, con regolare continuità, nelle canalette laterali alla sede stradale delle pubbliche vie per poi riversarsi chissà dove”, si legge nella lettera.
Situazione sicuramente intollerabile e igienicamente insostenibile è soprattutto quella che sembra aggredire il perimetro dell’area sacra della Parrocchia Maria SS. Immacolata.Per MCL della provincia di Trapani quanto succede nei pressi della Chiesa Maria SS. Immacolata di Paceco rappresenta un evidente pericolo grave per la salubrità dell’ambiente e per la salute umana. Per questo motivo MCL ritiene estremamente urgente che l’Amministrazione comunale di Paceco e l’ufficio responsabile dell’Igiene e della Sanità Pubblica dell’ASP 9 di Trapani, rispettivamente adottino le necessarie misure (interventi) impositive e sanzionatorie volte a porre definitivamente termine a questi comportamenti scellerati e incivili.
Da parte sua il sindaco Scarcella ha detto di avere interessato la Polizia Municipale per gli opportuni accertamenti. L’assenza della rete fognaria non è una giustificazione in quanto i cittadini per legge debbono dotarsi di  fosse Imhoff, per cui per loro scatteranno le sanzioni previste per legge

© Riproduzione riservata

Commenti
Liquami maleodoranti attorno la Chiesa di Nubia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie