Trapani Oggi

Lo Slalom dell'Agro Ericino a Peppe Gulotta - Trapani Oggi

Erice | Sport

Lo Slalom dell'Agro Ericino a Peppe Gulotta

07 Settembre 2015 11:24, di Niki Mazzara
visite 660

Duello tutto busetano per l’assegnazione del tredicesimo Slalom dell’Agro Ericino valevole come sesta prova del Campionato italiano della specialità, ...

Duello tutto busetano per l’assegnazione del tredicesimo Slalom dell’Agro Ericino valevole come sesta prova del Campionato italiano della specialità, oltre che per il titolo siciliano. Ha vinto, con il nuovo record, Giuseppe Gulotta su Radical Sr4 che con 177,41 ottenuto nella prima manche (il record precedente era del sorrentino Salvatore Venanzio con174.43, stabilito nel 2013, ha messo in riga il compaesano Giuseppe Castiglione che nella seconda manche andava vicinissimo con un ottimo 177,51 cercando nella terza ed ultima manche il colpo della vittoria, Sul gradino più basso del podio il campano Luigi Vinaccia su Osella Pa9-90 motorizzata Alfa Romeo, con 180,46. Solo quarto (180,64) l’attuale leader della classifica provvisoria tricolore, il molisano Fabio Emanuele con la sua Osella Pa9-90 Alfa Romeo mentre il sorrentino Salvatore Venanzio su Radical Sr4 ottiene un 182,65 che gli vale la quinta poltrona, mentre abdica dal record. Completano la top ten il calabrese Domenico Polizzi su Elia Avrio ( 182,67), il campione siciliano uscente Alberto Santoro ( 185.10) , Vincenzo Pellegrino( 187.41) ambedue di Custonaci e su Radical Sr4, quindi l’alcamese Dino Blunda ( 189.54) su Speed Rm8 e Davide Belli, di Latina, su Formula Gloria con 190.33. Si è lottato anche nei vari raggruppamenti che hanno visto la vittoria, tra le storiche, di Gaspare Piazza su FiatX1/9, nelle attività di base di Antonino Bucceri su Fiat 500 Suzuki, nelle Racing Start di Pietro Fazio su Peugeot 106 R. Nel gruppo N affermazione di Leonardo Bono su Citroen Saxo, nel gruppo a di Angelo Guzzetta su Peugeot 106 R, nelle bicilindriche di Pierluigi Bono su Fiat 500, nel gruppo speciale slalom di Giuseppe Raineri su Fiat 127 Sport, quindi tra i prototipi slalom il vincitore dell’assoluto, Giuseppe Gulotta, nelle Vst Giuseppe Armato su Vst Suzuki ed infine nel Gruppo E2M Giuseppe Castiglione. Buona affluenza di pubblica della gara che , organizzata dal Promoter Kinisia, si è svolta sotto la direzione di Giovanni Stallone su un tracciato di quattro mila metri con undici barriere di rallentamento. ERRATA CORRIGE Vittoria si, record no per Gulotta. Per un errore di battuta avevamo letto in 174,41 il risultato di Gulotta allo slalom dell’Agroericino e non 177.41. Ce ne scusiamo vivamente con Gulotta, Venanzio e tutti gli appassionati di slalom

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie