Trapani Oggi

Macellazione abusiva. - Trapani Oggi

Cronaca

Macellazione abusiva.

28 Febbraio 2022 08:42, di Redazione
visite 374

I Nas sequestrano allevamento nell'Acese

Un allevamento ovicaprino di circa 50 capi allestito in un fondo agricolo dell'Acese è stato sequestrato dai carabinieri del Nas perchè sarebbe risultato privo dei requisiti minimi di tipo strutturale per poter garantire il benessere animale e la tutela dell'ambiente. Il provvedimento , su richiesta della Procura, è stato convalidato dal Gip.

Secondo la ricostruzione effettuata dai Nas l'allevamento era censito all'anagrafe zootecnica ma i capi , riferibili ad un allevatore di un altro comune , sarebbero stati trasportati in modo abusivo nel sito ispezionato, dove erano tenuti in promiscuità con numerosi polli e suini. Nella struttura sembra fosse presente anche un laboratorio rudimentale, realizzato con attrezzature improvvisate e utilizzato per la produzione di prodotti lattiero caseari in violazione delle norme igienico-sanitarie.

Nelle pertinenze dell'insediamento sarebbe anche stata scoperta un'area di deposito incontrollato di rifiuti speciali costituiti da materiali edili, sostanze ed oli esauste, plastiche, pneumatici e residui di scarti di macellazione bruciati ed interrati. Il gestore dell'allevamento è stato destinatario di una denuncia all'Autorità Giudiziaria per macellazione clandestina e reati contro l'ambiente con il sequestro dell'intero fondo e di tutti gli animali presenti per la corretta identificazione e la sottoposizione ai controlli sanitari.

L'operazione effettuata dai carabinieri del Nas ha origine da un'attività d'indagine sulla tracciabilità di forniture sospette di carni che ha seguito a numerose ispezioni effettuate di recente in macellerie ed attività commerciali di ristorazione e gastronomia destinatarie delle carni macellate.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie