Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 05 Aprile 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Maltrattamenti in famiglia, scatta divieto di avvicinamento per un 48enne di Calatafimi - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

0

3

Testo

Stampa

Cronaca
Calatafimi

Maltrattamenti in famiglia, scatta divieto di avvicinamento per un 48enne di Calatafimi

29 Novembre 2017 12:51, di Ornella Fulco
Maltrattamenti in famiglia, scatta divieto di avvicinamento per un 48enne di Calatafimi
Cronaca
visite 681

Maltrattava la moglie e la minacciava di sottrarle i figli. Il 48enne A.D. , di Calatafimi, è stato sottoposto dalla Polizia alla misura del divieto di avvicinamento mettendo, così, fine ad una triste e lunga storia di vessazioni e violenze fisiche e psichiche, consumatesi all’interno delle mura domestiche. Gli agenti del locale Commissariato hanno dato esecuzione all'ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Trapani nei confronti dell'uomo, pregiudicato per reati contro il patrimonio, che era già stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e sequestro di persona. Le indagini, avviate dopo la denuncia della moglie, esasperata dalle continue vessazioni, hanno messo in in evidenza il pericolo di reiterazione del reato da parte dell’indagato. Con la misura cautelare, l'uomo, che attualmente si trova in carcere per altra causa, nel momento in cui riacquisterà la libertà dovrà mantenere una distanza non inferiore a 100 metri dalla persona offesa e dovrà anche astenersi dal comunicare con la stessa con qualsiasi mezzo (telefono, fax, internet, social network). Una eventuale violazione del provvedimento potrebbe dar luogo all’applicazione di una più grave misura cautelare.

© Riproduzione riservata

Commenti
Maltrattamenti in famiglia, scatta divieto di avvicinamento per un 48enne di Calatafimi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings