Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Marsaala, Sigel Volley: coach Giribaldi" Meritavamo di più" - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

2

0

0

Testo

Stampa

Marsaala, Sigel Volley: coach Giribaldi" Meritavamo di più"

10 Ottobre 2012 07:49, di Niki Mazara
Marsaala, Sigel Volley: coach Giribaldi" Meritavamo di più"
visite 241

Marsala, 10 Ottobre 2012- Alla ripresa degli allenamento dopo la sconfitta di Montichiari, allesordio in A2, il coach della Sigel Marsala commenta la gara bresciana. “Meritavamo il tie-break”.  Paolo Giribaldi, torna ad analizzare la sconfitta esterna con Montichiari. Una sconfitta che brucia perchè la squadra marsalase ha giocato da pari a pari con le avversarie e, sicuramente, avrebbe meritato qualcosa in più del 3-1 che ha certificato il primo passo falso della stagione.“E' una sconfitta che brucia, ma ci fornisce del 'materiale' utile sul quale lavorare – ha spiegato Giribaldi – abbiamo affrontato una nuona formazione composta da atlete che hanno disputato anche la serie A1. Hanno un organico abbastanza equilibrato ed abbiamo giocato anche in casa loro, ma sicuramente mi aspettavo qualcosa in più dalla squadra sotto il profilo dell'approccio alla gara. Siamo entrati in campo in... punta di piedi”. Il riferimento di coach Giribaldi è all'avvio shock con Montichiari in fuga contro una Sigel che ha impiegato mezzo set, prima di tornare in... partita. “Dopo che ci siamo sciolti, la partita è diventata equilibrata – ha sottolineato l'allenatore della Sigel – se giochiamo al massimo delle nostre potenzialità, possiamo mettere in difficoltà qualsiasi squadra, ma se siamo timorosi tutto diventa più difficile. Nel complesso, comunque, la squadra si è espressa in maniera sufficiente. Rimane soltanto il rammarico di non essere andati al quinto set. Sul 18 pari del quarto parziale, si è rivelata determinante una palla contestata con successiva ammonizione (e punto assegnato a Montichiari, ndr) a Nagy. Ma è inutile recriminare, sono che succedono... Mi piace pensare che anche la scorsa stagione, perdemmo la prima in trasferta e poi disputammo un campionato eccellente. Quest'anno l'obiettivo è diverso ma sono convinto che potremo toglierci delle belle soddisfazioni”.La Sigel ha iniziato oggi la marcia di avvicinamento all'esordio in casa: domenica pomeriggio (ore 18) al “Pala Bellina” le marsalesi affronteranno Pomì Casalmaggiore ovvero la grande favorita per la promozione diretta in A1. “Ci troveremo di fronte una squadra 'scomoda' – ha concluso Giribaldi – Casalmaggiore è sicuramente la formazione meglio attrezzata per il salto di categoria. Noi non abbiamo nulla da perdere. Sarà una partita da giocare con il coltello tra i denti”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings