Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 13 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Marsala Magic Tour a Parma, Piacenza, Cantù e Lugano - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Marsala

Marsala Magic Tour a Parma, Piacenza, Cantù e Lugano

04 Dicembre 2018 13:13, di Salvatore Morselli
I vini marsalesi al Marsala Magic Tour
Attualità
visite 467

È partito da Parma ed ha  toccato anche le piazze di Piacenza, Cantù e Lugano in Svizzera  il “  Marsala Magic Tour”. Quattro tappe per una iniziativa fortemente voluta dalle cantine di Marsala del territorio siciliano su richiesta degli enologi siciliani, Luciano Parrinello e Massimiliano Barbera i quali hanno aderito al programma annuale di eventi promossi dalla Wine and Food Academy per l’anno 2018-2019. L’iniziativa ha avuto il patrocinio della Strada del Vino Marsala – Terre d’Occidente, l’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio e il Comune di Marsala. Il Marsala Magic Tour è stato un evento organizzato dalla Wine and Food Academy di Parma e si è svolta in collaborazione degli enologi siciliani Luciano Parrinello e Massimiliano Barbera, del giornalista transfrontaliero Rocco Lettieri e del giornalista e consulente gastronomico Antonio Montano. E’stato patrocinato dal Comune di Marsala, dall’Associazione Strada del Vino Marsala – Terre d’Occidente e dall’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio.Il Marsala Magic Tour è stato dunque un viaggio: punto di partenza è stata la città di Marsala, da dove sono partite le bottiglie e gli enologi. La prima tappa si è svolta a Parma, nei locali di Arte & Gusto sede della Wine and food academy, davanti ad un pubblico numeroso, costituito prevalentemente da Sommelier, wine lovers e gourmet e giornalisti. Sono stati degustati sette etichette sotto la sapiente guida di Rocco Lettieri, le slider di Massimiliano Barbera e gli interventi di Luciano Parrinello che hanno appassionato i presenti con aneddoti e fatti di vita vissuti intorno a cantine e ai vini dovuta alla sua trentennale attività di enologo. A seguire la tappa nel Ristorante Il Garibaldi di Cantù, altre etichette, altro menù, altro pubblico, sempre appassionato e colto, con numerosi giornalisti che sono intervenuti con proposte e riflessioni a guidare la degustazione l’instancabile Rocco Lettieri.La tappa successiva è stata Lugano, ad ospitare l’evento la Tavernetta del Colorado e come programma, altre sei etichette di Marsala, abbinati sempre ai prodotti di Sicilia, patè di olive e olio extravergine della cultivar nocellara del Belice. Il pubblico composto principalmente da giornalisti i quali hanno saputo apprezzare i vini e le proposte gastronomiche ispirate alla cucina sicula preparate dallo Chef Graziano Lamanna. Il tour si è concluso al Ristorante Le Proposte di Borgonovo Val Tidone in provincia di Piacenza. In questa tappa il Marsala è stato oggetti di abbinamenti particolari e ricercati, dopo le tartine di patè e olio di oliva è stato abbinato ai prodotti regionali emiliani come le diverse stagionature di Parmigiano Reggiano Malandrone 1477, salumi della tradizione piacentina: pancetta, salame e coppa e tortelli di zucca con salsa al Marsala, Culatello alle albicocche e salsa di Marsala per finire la serata con un semifreddo allo zabaione e croccante di mandorle. Come tutti i viaggi, anche questo ha suscitato aspettative, ansie dovute alle attese, che via via si sono trasformate in abbracci grazie ai nuovi incontri, tutti legati da questa passione in comune: il Marsala che ha emozionato tutti, in primis gli organizzatori e poi i tanti ospiti e giornalisti intervenuti durante i vari incontri. “Adesso spetta ai produttori, -affermano gli organizzatori- riprendere il viaggio promozionale interrotto tanti anni, ripreso dalla Wine and Food Academy di Parma, e pronta a lasciare il testimone a nuovi navigatori per far rivivere un’altra storia che si ripete sin dalla lunga notte dei tempi”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Marsala Magic Tour a Parma, Piacenza, Cantù e Lugano
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie