Trapani Oggi

Marsala. Operazione dei vigili urbani per contrastare abbandono dei rifiuti - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Marsala. Operazione dei vigili urbani per contrastare abbandono dei rifiuti

13 Luglio 2021 17:43, di Redazione
visite 834

Identificato un 50enne a cui è stata elevata una multa da 400 euro

Proseguono i controlli nel territorio di Marsala, volti a contrastare l'abbandono dei rifiuti. L'operazione, intensificata lo scorso weekend dal Comando della Polizia Municipale, è proseguita anche questa settimana ed ha consentito di accertare illeciti ambientali sia nel centro che nelle periferie. L'intensificarsi dei controlli nel territorio è reso possibile anche grazie ad un'attività di pattugliamento dei Vigili che anticipano l'inizio del servizio alle 6 del mattino, fascia oraria in cui più frequentemente si verifica l'abbandono dei rifiuti.

E proprio da un'attività di osservazione della PM nel quartiere Sappusi, all'alba di stamani, è stato sanzionato un cittadino che ha gettato dal finestrino della propria auto un sacchetto di spazzatura. Fermato e identificato dai vigili, nei confronti del 50enne - P.R.  – è stata elevata la multa di 400 euro.

Complessivamente sono state contestate e verbalizzate violazioni a carico di una quindicina di utenti, che non smaltivano in maniera corretta i rifiuti, contestandone sia le modalitĂ  di differenziazione che l'esposizione promiscua sulla strada.

Ammonta a 300 euro l'importo minimo di ciascuna sanzione inflitta per il mancato rispetto delle relative ordinanze sindacali. E sempre sul fronte dei rifiuti, la Polizia Municipale – su segnalazione di cittadini ed operatori ecologici - ha eseguito sopralluoghi in alcune aree retrostanti l'Ospedale “Paolo Borsellino” (contrade Cardilla/San Silvestro), accertando la presenza - in terreni privati - di materiale eternit e di rifiuti bruciati, fra i quali un'auto. Al termine delle verifiche, sanzioni saranno inflitte ai titolari/responsabili dei terreni, obbligando altresì i proprietari alle opere di bonifica delle zone in cui è stato rinvenuto il materiale inquinante.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie