Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 23 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Marsala, scontro salvezza per la Sigel in Puglia - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

4

1

26

Testo

Stampa

Editoriale

Marsala, scontro salvezza per la Sigel in Puglia

17 Novembre 2012 14:59, di Niki Mazara
Marsala, scontro salvezza per la Sigel in Puglia
visite 264

Marsala, 17 Novembre 2012- Inizierà da San Vito dei Normanni in Puglia il nuovo corso della Sigel targato Emanuele Sbano. Il nuovo coach, che nel 2008 vinse la Champions league con la Sirio Perugia, ha ieri diretto il primo allenamento e domani sarà in panchina al “Pala Macchitella” a guidare la squadra marsalese nello scontro diretto per la salvezza contro la “Cedat 85”. Si troveranno di fronte le ultime due in classifica: le pugliesi hanno conquistato 2 punti frutto delle sconfitte al tie-break (nelle prime 2 giornate di campionato) con Frosinone e Terre Verdiane, mentre la Sigel è ancora al palo. “E' una partita fondamentale come lo saranno le prossime – ha sottolineato Sbano alla vigilia del match – dobbiamo crescere giorno dopo giorno con il lavoro in palestra. Purtroppo ci sarà qualche defezione”. Nella sua prima in panchina con la Sigel, Sbano dovrà rinunciare al “martello” ungherese, Mariann Nagy, ed alla giovane bulgara, Nikol Nikolova. “Inutile negarlo, contavo sulla Nagy, ma ho saputo che non sarà dei nostri – ha spiegato il coach della squadra marsalese – a gennaio la squadra verrà potenziata. Cosa cambierà a San Vito? Sarei un presuntuoso se pensassi di cambiare tutto in un giorno. Mi fido del lavoro di chi mi ha preceduto”. Senza Nagy e Nikolova in organico, la Sigel proverà a conquistare i primi punti di una stagione finora sfortunata, ma che i dirigenti vogliono “raddrizzare”. “L'arrivo di un allenatore come Sbano è un chiaro segnale dell'impegno della società – ha detto il presidente, Massimo Alloro – se un tecnico del suo valore ha accettato la nostra proposta, significa che il progetto lo ha convinto. A gennaio potenzieremo adeguatamente la squadra perchè vogliamo difendere a tutti i costi il patrimonio della serie A.Il match di San Vito dei Normanni avrà inizio alle ore 18 (arbitrano Talento e Morgillo)

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings