Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Materiali e sicurezza delle strutture, convegno a Palazzo Sales - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Erice

Materiali e sicurezza delle strutture, convegno a Palazzo Sales

22 Giugno 2015 08:45, di Niki Mazzara
Materiali e sicurezza delle strutture, convegno a Palazzo Sales
Attualità
visite 433

La sicurezza dei materiali e la prevenzione sono state oggetto di un seminario tecnico, svoltosi a Palazzo Sales, a cui hanno partecipato svariati professionisti e funzionari tecnici della pubblica amministrazione (comuni, servizio sismico e protezione civile) operanti nel settore dei controlli, monitoraggio ed adeguamento sismico delle strutture. L’evento è stato organizzato dall’associazione scientifico culturale “Materials and Structures, Testing and Research” (MASTER) in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri, Architetti ed il Collegio dei Geometri della Provincia di Trapani. Responsabile scientifico del seminario è stato l’ingegnere Pietro Barbera, vice direttore del Laboratorio autorizzato "prove materiali" dell'Istituto tecnico per geometri "Amico" di Trapani. Stefano Bufarini, Vincenzo D’Aria e Alessandro Balducci, dell’Università Politecnica delle Marche, hanno relazionato sul “controllo della resistenza del calcestruzzo in opera mediante innovativa tecnica non distruttiva consistente in una prova di estrazione”, “identificabilità e la tracciabilità dei provini cubici confezionati in cantiere mediante sensoristica con rilevamento GPS” e “tecnologia innovativa per la protezione sismica degli edifici mediante torri dissipative” (sistema pluripremiato nel 2013 con medaglia d’oro e riconoscimento di merito della Giuria del 41° Salone Internazionale delle Invenzioni di Ginevra). Domenico Squillacioti, direttore del Laboratorio autorizzato "prove materiali" dell’Istituto tecnico per geometri “Malafarina” di Soverato ha presentato un esempio di “adeguamento sismico e recupero funzionale di un ponte ad arco in muratura”. Cristiano Bilello della ABGroup Ingegneria e Piero Colajanni, dell’Università degli Studi di Palermo, hanno presentato, rispettivamente, “principi, tecnologie e casi applicativi di isolamento sismico alla base degli edifici” e “cuciture attive per il miglioramento sismico delle strutture”. Santo Mineo, della CIMENTO di Bagheria, ed Elio Lo Giudice, del laboratorio autorizzato DISMAT di Canicattì, hanno evidenziato nel loro intervento di chiusura lavori, l’importanza del “monitoraggio strumentale multi parametrico per il controllo in esercizio delle opere”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings