Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 18 Luglio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Mazara del Vallo, interventi per evitare gli allagamenti in città - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Mazara del Vallo

Mazara del Vallo, interventi per evitare gli allagamenti in città

22 Gennaio 2019 14:59, di Redazione
Mazara del Vallo, interventi per evitare gli allagamenti in città
Attualità
visite 481

Proseguono, a Mazara del Vallo, i lavori avviati dall'amministrazione comunale per risolvere il problema degli allagamenti  in caso di forti piogge: un fenomeno che torna a ripetersi in alcune parti del territorio e che è stato particolarmente grave in occasione del violento nubifragio del novembre scorso che ha provocato l'esondazione del fiume Mazaro. "Stiamo intervenendo con la messa in funzione di nuove pompe di sollevamento e con il potenziamento di impianti già esistenti per il deflusso delle acque meteoriche”, ha reso noto il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Silvano Bonanno.
Ieri sono stati consegnati all’impresa Dieffe di Trapani i lavori di installazione e messa in funzione di un impianto di sollevamento delle acque meteoriche all’interno della scuola elementare di via Santoro Bonanno che consentirà il normale deflusso delle acque verso il fiume. L’investimento previsto è di circa 50 mila euro. Analoghi interventi sono stati già avviati ed altri sono in corso nella via Santa Maria di Gesù, sempre nel quartiere Makara, affidati all’impresa EdilProject di Mazara, e nella zona di via Val di Noto, di fronte la via Polonia, affidati all’impresa Gesaf srl di Mazara. Anche in questi casi si tratta di lavori di somma urgenza con un investimento di circa 50 mila euro ciascuno.
Nella piazza Tre Valli, dove a seguito del nubifragio del novembre scorso ha ceduto la struttura delle rete fognaria mista, lavori di somma urgenza -  affidati all’impresa Morello Francesco per un investimento di circa 90 mila euro - per ripristinare la funzionalità della rete condotta fognaria mista con separazione della stessa mediante innesto di una condotta fognaria acque bianche con scarico diretto nell’adduttore principale della via Castelvetrano. Ulteriori interventi sono previsti nella via della Resistenza mentre è tornato in funzione il depuratore secondario di Mazara Due che era stato sommerso dopo l'esondazione del fiume Mazaro. Lavori di minore entità, ma fondamentali per il deflusso delle acque, sono stati già effettuati nella via Honduras e nella via Sanremo dove è stato potenziato l’impianto già esistente e la tubazione esistente è stata sostituita.  

© Riproduzione riservata

Commenti
Mazara del Vallo, interventi per evitare gli allagamenti in città
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie