Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 19 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Megaservice: il commissario Pellos avvia azione di responsabilità - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

2

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Megaservice: il commissario Pellos avvia azione di responsabilità

18 Febbraio 2014 15:51, di Ornella Fulco
Megaservice: il commissario Pellos avvia azione di responsabilità
Attualità
visite 343

Ha fatto in tempo ad avviare il procedimento per l’esercizio dell’azione sociale di responsabilità contro gli amministratori della Megaservice - disciplinata dall’articolo 2393 del Codice Civile - che è stato assegnato ad altro incarico a Roma (al Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Ministero dell'Interno) il commissario straordinario della Provincia regionale di Trapani, Darco Pellos. L'azione di responsabilità dovrà accertare eventuali omissioni, da parte di chi doveva vigilare sulla sua gestione, che hanno causato le perdite di bilancio della società di servizi interamente partecipata dalla Provincia - vedesi presidente e Consiglio provinciale - e non l'operato dei due commissari liquidatori, Pietro Bruno e Giuseppe Mazzeo. Anzi, è stato proprio "alla luce delle relazioni dei liquidatori e delle risultanze di bilancio", come si legge nella deliberazione assunta da Pellos, che il commissario straordinario ha ritenuto necessario proporre - nel corso dell'assemblea ordinaria dei soci svoltasi lo scorso 2 dicembre - l'avvio del procedimento per accertare se vi siano state responsabilità per le perdite finanziarie subite dalla Megaservice. "A tal fine - si legge sempre nel documento - non è spiegabile il risultato positivo del 2011, pari a 1.095 euro, rispetto alle consistenti perdite degli anni antecedenti e di quelli successivi al 2011". Sia il Collegio sindacale sia i liquidatori hanno espresso parere favorevole all'iniziativa del commissario straordinario. L'avvio dell'azione di responsabilità è stato affidato al dirigente del I Settore, servizio "Società partecipate", nei confronti "degli amministratori della Megaservice spa da esercitare con il patrocinio dell'Ufficio legale-Avvocatura provinciale". La deliberazione del commissario straordinario, che porta la data dello scorso 14 febbraio, è stata pubblicata ieri ed è immediatamente esecutiva. Un atto dovuto, certamente, che risponde ad un preciso obbligo prescritto dalla legge, da parte di Pellos, quello di avviare l’azione di responsabilità che dovrebbe consentire, una volta per tutte, di far luce su una serie di aspetti poco chiari legati alla gestione della società partecipata della Provincia e sui quali, da tempo, anche i dipendenti chiedono a gran voce di fare chiarezza perchè proprio a quel tipo di gestione imputano il buco in bilancio di oltre 4 milioni di euro che ha condotto alla liquidazione della Megaservice e alla perdita dei loro posti di lavoro. "Esprimiamo la nostra solidarietà - dicono i dipendenti - ai soli commissari liquidatori, i quali hanno, da sempre, rivolto ogni attenzione alla drammatica vertenza cercando di salvaguardare in ogni modo i livelli occupazionali, dovendo sempre superare atteggiamenti di chiusura da parte della stessa Provincia che, ad oggi, non ha nemmeno ratificato loro l'incarico, dopo oltre un anno. edelle azioni intraprese dai liquidatori - proseguono i lavoratori - può essere oggetto di critica da parte nostra anche per le svendite effettuate di beni di proprietà della Megaservice".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings